Vergini della Presentazione della Beata Vergine Maria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le Vergini della Presentazione della Beata Vergine Maria (in polacco Zgromadzenie Panien Ofiarowania Najświętszej Maryi Panny) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La congregazione fu fondata da Zofia Czeska-Maciejowska che, rimasta vedova, nel 1627 utilizzò le proprie sostanze per istituire a Cracovia un ricovero per la gioventù bisognosa.[2]

L'istituto fu canonicamente eretto da Marcin Szyszkowski, arcivescovo di Cracovia, il 31 maggio 1627 e tra il 1628 e il 1630, con il consenso di papa Alessandro VII, il ricovero si trasformò in congregazione religiosa.[3]

L'approvazione pontificia, già concessa da papa Alessandro VII, fu confermata nel XVIII secolo; l'istituto fu aggregato all'ordine dei frati minori il 19 aprile 1938.[3]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le suore si dedicano all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù.[3]

Oltre che in Polonia, sono presenti in Italia e Ucraina;[4] la sede generalizia è a Cracovia.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 126 religiose in 18 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1687.
  2. ^ Joachim Bar, DIP, vol. III (1976), col. 368.
  3. ^ a b c Joachim Bar e Giancarlo Rocca, DIP, vol. IX (1997), col. 1865.
  4. ^ Wspólnoty, su prezentki.opoka.net.pl. URL consultato il 28 settembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo