Verbena (festa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La verbena è una festa popolare tipica del mondo ispanico paragonabile alle sagre italiane, quasi sempre è legata ai festeggiamenti per il santo patrono di un paese o del quartiere.
Il nome "verbena" deriva da quello dell'omonima pianta, erba officinale dal fiori color rosa pallido; difatti in Madrid ed in altre località spagnole anticamente si aveva l'abitudine ballare portando un ramoscello di verbena nel risvolto della giacca e da qui il nome arrivò a designare le feste popolari.

Solitamente le verbene cominciano nel pomeriggio ma si svolgono soprattutto di sera e possono durare anche diversi giorni; la serata più importante resta però solitamente quella della vigilia della festa patronale.
Elemento molto tipico delle verbene sono le danze popolari praticate da esperti ed amatori; spesso durante le festività si svolgono gare di ballo popolare o da sala.
Allo stesso modo che in una sagra, sono tipiche le bancarelle con caramelle, frittelle, dolci ed altri prodotti tipici.

Verbene madrilene[modifica | modifica wikitesto]

In particolar modo sono conosciute le verbene di Madrid di tradizione molto antica e legate ai diversi quartieri della città in cui ciascuno celebra la propria verbena per il proprio patrono.
Tipici di Madrid sono il chotis, ballo tradizionale al suono dell'organo a rullo, la limonata e gli azucarillo (zuccherini) con acqua e aguardiente (grappa). Le verbene più note sono quelle della Madonna della Colomba (Virgen de la Paloma) del 15 agosto e quella di Sant'Antonio della Florida del 13 giugno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  • Il peccato (film del 1963 ambientato a Barcellona durante la verbena)