Vera Gemma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vera Gemma (Roma, 4 giugno 1970) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia dell'attore Giuliano Gemma, cresce tra Roma, Parigi e Los Angeles. Dopo aver debuttato come attrice teatrale nei primi anni novanta[1], tra la seconda metà degli anni novanta e l'inizio degli anni duemila prende parte a diverse pellicole cinematografiche, fra cui La sindrome di Stendhal e Il cartaio di Dario Argento, Ovosodo di Paolo Virzì e Scarlet Diva di Asia Argento. In televisione partecipa alla serie televisiva Le ragazze di piazza di Spagna, e nel 2005 prende parte come concorrente al reality show Ritorno al presente, condotto da Carlo Conti su Rai 1[2]. Nel 2004 e nel 2007 pubblica due libri: l'autobiografico Le bambine cattive diventano cieche e il thriller Latin Lover. Nel 2009 dirige assieme ad Antonella Fulci Blues for Michael, cortometraggio tributo a Michael Jackson presentato al Sulmonacinema Film Festival[3].

Nel 2013 è ideatrice, produttrice, sceneggiatrice e regista di un documentario sulla vita e sulla carriera del padre intitolato Giuliano Gemma: un italiano nel mondo, presentato in anteprima al Festival internazionale del film di Roma[4]. Nell'inverno del 2020 prende parte come concorrente, in coppia con Asia Argento, all'ottava edizione del reality show Pechino Express, in onda su Rai 2[5].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Blues for Michael – cortometraggio (2009)
  • Giuliano Gemma: un italiano nel mondo – documentario (2013)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]