Venus (Shocking Blue)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« She's got it
Yeah, baby, she's got it
I'm your Venus, I'm your fire
At your desire »

Venus è un brano musicale del gruppo olandese Shocking Blue, arrivata al numero uno nel 1969, e nuovamente nel 1986, nella cover registrata dalle Bananarama. La canzone in seguito ha ricevuto numerose reinterpretazioni da diversi artisti, ed è apparsa in vari film, show televisivi e pubblicità. Mina ha inciso il brano nel 1986 per l'album Sì, buana, mentre una versione con il testo in italiano è stata incisa dai Dalton nel 1969.

La versione degli Shocking Blue[modifica | modifica wikitesto]

Venus
ArtistaShocking Blue
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1969
Durata3:07
Album di provenienzaAt Home
GenerePop
Rock
EtichettaPink Elephant, Metronome, Colossus, Poplandia, Joker, Yugoton
ProduttoreRobbie van Leeuwen
Registrazione1969
FormatiVinile
Shocking Blue - cronologia
Singolo precedente
Lucy Brown Is Back In Town
(1968)
Singolo successivo
Mighty Joe
(1969)

Testo e musica del brano furono scritti da Robbie van Leeuwen, chitarrista e produttore degli Shocking Blue, che si è ispirato ad una composizione di Tim Rose: The Banjo Song. Pubblicato a fine 1969 come singolo estratto dall'album At Home, il singolo degli Shocking Blue raggiunse la posizione numero uno della Billboard Hot 100 il 7 febbraio 1970 ed in Francia per sei settimane. Voce solista: Mariska Veres, sitar: Jerry RossBei, piano elettrico Hohner: Cees Schrama.

Posizioni raggiunte in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1970) Posizione
più alta
Austria 3
Belgio 1
Finlandia 8
Francia 1
Germania 1
Irlanda 10
Italia 1
Spagna 1
Giappone 2
UK 8
U.S. Billboard Hot 100 1


La versione delle Bananarama[modifica | modifica wikitesto]

Venus
BananaramaVenusVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaBananarama
Tipo albumSingolo
PubblicazioneMaggio 1986
Durata3:49
Album di provenienzaTrue Confessions
GenerePop
Disco
EtichettaLondon Records
ProduttoreStock, Aitken & Waterman
Registrazione1985
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'argentoFrancia Francia
(vendite: 250 000+)
Dischi di platinoCanada Canada[1]
(vendite: 100 000+)
Bananarama - cronologia
Singolo precedente
(1985)
Singolo successivo
(1986)

Venus era stata parte del repertorio delle Bananarama per diversi anni prima che venisse registrata nel loro album del 1985 True Confessions. Sara Dallin, Siobhan Fahey, e Keren Woodward avrebbero voluto registrare Venus in chiave dance, ma incontrarono la resistenza dei loro produttori Steve Jolley e Tony Swain, e quindi si rivolsero al trio Stock, Aitken & Waterman, che da pochissimo tempo avevano portato al successo You Spin Me Round (Like a Record) dei Dead or Alive.

Le Bananarama intendevano dare al brano un sound simile proprio a quello di You Spin Me Round, e nonostante le perplessità di Stock, Aitken, e Waterman, la scelta si rivelò particolarmente azzeccata. Venus arrivò alla vetta delle classifiche negli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Svizzera, Messico, e Sudafrica. Inoltre entrò nella top ten di Germania, Hong Kong, Italia, Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Paesi Bassi, Svezia, Venezuela, Norvegia, Portogallo, Spagna e Regno Unito.

Anche il video musicale ebbe una massiccia programmazione da parte di MTV in tutto il mondo. Nel video le Bananarama apparivano vestite in diversi costumi, fra cui succubi, sacerdotesse, dee. In una sequenza del video viene anche ricreata l'immagine del quadro La nascita di Venere di Sandro Botticelli. Il video segna un notevole cambio di look del trio inglese, decisamente più sexy, rispetto all'immagine avuta fino a quel momento della carriera.

Dopo Venus, le Bananarama collaborarono con il trio di produttori Stock, Aitken, e Waterman anche nell'album successivo del gruppo Wow!, pubblicato l'anno seguente.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single London 886 056-7
  1. Venus - 3:40
  2. White Train - 3:50
12" Maxi London 886 056-1
  1. Venus (Extended) - 7:23
  2. Venus (Dub) - 8:15
  3. White Train - 3:50

Remix[modifica | modifica wikitesto]

  • Venus (Album Version)
  • Venus (Edit)
  • Venus (Extended Version)
  • Venus (Hellfire Mix)
  • Venus (Hellfire Dub)
  • Venus (The Fire & Brimstone Mix)
  • Venus (The Greatest Remix)
  • Venus (The Greatest Remix Edit)
  • Venus (2001 Version)
  • Venus (Marc Almond's Hi-NRG Showgirls Mix)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1986) Posizione
più alta
Australia 1
Canada 1
Messico 1
Nuova Zelanda 1
Sud Africa 1
Svizzera 1
U.S. Billboard Hot 100 1
U.S. Hot Dance Club Play 1
Germania 2
Hong Kong 2
Belgio 3
Venezuela 3
Francia 4
Classifica (1986) Posizione
più alta
Italia 4
Paesi Bassi 4
Norvegia 4
Finlandia 5
Austria 6
Portogallo 6
Spagna 7
Regno Unito 8
Svezia 9
Irlanda 12
Danimarca 14
Giappone 43

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica