Venezia e il suo estuario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Venezia e il suo estuario
AutoreGiulio Lorenzetti
1ª ed. originale1926
Generearte
Lingua originale italiano

« Se questo mio volume potrà, ad ogni modo, contribuire a far meglio conoscere al grande pubblico quanti tesori di bellezza, quanta grandezza e nobiltà di vita e di propositi rivivano e risplendano nella storia e nell'arte di Venezia, sarà questo il miglior compenso: avrò così aiutato a far conoscere meglio, ciò che vuol dire far amare di più, la mia città.[1] »

Venezia e il suo estuario è una guida storico-artistica scritta dal letterato veneziano Giulio Lorenzetti e pubblicata nel 1926.

Nel 1961 Maria Ciartoso vedova Lorenzetti, facendo riferimento all'edizione del 1926, ha curato la traduzione del testo in lingua inglese. L'opera del Lorenzetti, come afferma Nereo Vianello nella sua presentazione, può essere considerata un racconto guidato nella città di Venezia e di tutto ciò che in essa vive a cominciare dalla storia dell'arte, una catalogazione di un intero patrimonio artistico presente tutt'oggi.

Nel 1963 è stata pubblicata una nuova edizione aggiornata della guida, successivamente ristampata nel 1974.

In particolare, la guida identifica dodici percorsi (denominati "itinerari"), tutti con origine in Piazza San Marco che coprono in maniera capillare la totalità del centro storico cittadino. Questi itinerari sono diventati parte ufficiale della segnaletica turistica, curata dal Comune di Venezia, e sono riportati in appositi nizioleti come indicazione stradale per i visitatori della città[2].

La guida inoltre costituisce una delle pubblicazioni di riferimento la cui conoscenza è richiesta dalla provincia di Venezia per l'esame di guida turistica[3].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Giulio Lorenzetti, Venezia e il suo estuario. Guida storico-artistica, Edizioni Lint Trieste, 1974, pp. 999.
  • Giulio Lorenzetti, Venezia e il suo estuario. Guida storico-artistica, Lint Editoriale Associati, 1999, pp. 999, ISBN 88-86179-24-3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Introduzione da Venezia e il suo estuario, Lint Editoriale Associati, Trieste, 1999
  2. ^ Regolamento Comunale per la segnaletica direzionale in centro storico, Comune di Venezia, approvato il 13 agosto 1996. Art. 1, comma 2: "segnali che indicano itinerari di interesse turistico e culturale (itinerari del Lorenzetti, altri itinerari)"
  3. ^ Indicazioni bibliografiche per l'esame di guida turistica - storia dell'arte, bando 2008 della Provincia di Venezia: il testo del Lorenzetti è il primo della lista, davanti anche alle pubblicazioni del Touring Club Italiano