Vena emiazygos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vena emiazygos
Gray577.png
Vene azygos ed emiazygos e loro rapporto con le strutture del torace
Gray480.png
Sistema delle vene azygos ed emiazygos
Anatomia del Gray (EN) Pagina 667
Nome latino vena hemiazygos
Sistema Apparato circolatorio
Confluisce in Vena azygos

La vena emiazygos è una vena impari che confluisce nella vena azygos e quindi al sistema della vena cava superiore. È una vena priva di valvole.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Origina a sinistra come continuazione della vena lombare ascendente sinistra quando essa riceve la vena sottocostale; talvolta alla sua origine contribuisce un ramo proveniente dalla vena renale di sinistra. Passa tra i pilastri mediale sinistro e intermedio del diaframma. Risale nel mediastino posteriore, a sinistra dei corpi vertebrali, passando davanti alle arterie intercostali sinistre e dietro all'aorta.
A livello dell'ottava vertebra toracica incrocia la colonna vertebrale passando davanti ai corpi delle vertebre, posteriormente ad aorta toracica, dotto toracico ed esofago, per raggiungere la vena azygos.

I suoi rami affluenti sono le ultime 5-6 vene intercostali di sinistra e numerose piccole vene mediastiniche.