Vega (Norvegia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vega
comune
Vega – Stemma
Vega – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneNord-Norge
ConteaNordland våpen.svg Nordland
Amministrazione
CapoluogoGladstad
SindacoEinar Silseth (Sp)
Lingue ufficialiNorvegese Bokmål
Territorio
Coordinate
del capoluogo
65°40′31″N 11°57′28″E / 65.675278°N 11.957778°E65.675278; 11.957778 (Vega)
Superficie163 km²
Abitanti1 182[1] (1 gennaio 2021)
Densità7,25 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB1815
Nome abitantiVegværing
Cartografia
Vega – Mappa
Sito istituzionale
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
Vegaøyan, l'Arcipelago di Vega
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Vegaoyan.jpg
TipoCulturale
Criteriov
PericoloNessuna indicazione
Riconosciuto dal2004
Scheda UNESCO(EN) Vegaøyan -- The Vega Archipelago
(FR) Scheda

Vega è un comune norvegese della contea di Nordland.

Vega è stato riconosciuto come comune norvegese nel 1º gennaio 1838. Capoluogo è il centro abitato di Gladstad (299 abitanti)[2]situato sull'isola di Vega.[3]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune comprende circa 6 500 isole dell'arcipelago di Vega situato al largo della costa di Helgeland a nordovest di Brønnøysund. Vega è anche il nome dell'isola principale dell'arcipelago. La sua area è di 163 km², le altre isole principali sono Ylvingen e Igerøya, le isole abitate sono circa 80 ma solo Vega, Omnøy e Ylvingen hanno insediamenti stabili abitati tutto l'anno.[3]

La parte meridionale e sudoccidentale dell'Isola di Vega e l'isola di Søla, sono montuose, in questa zona il monte Trollvasstinden (800 m s.l.m.) è il punto più elevato del territorio comunale che per il resto è pianeggiante, vi si trovano numerose riserve naturali che comprendono zone umide con numerose specie di uccelli di transito e nidificanti.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'area centrale dell'isola sono stati ritrovati resti di insediamenti di circa 11 000 anni fa, probabilmente una delle più antiche tracce di insediamento umano nel nord della Norvegia. Numerosi anche i tumuli risalenti all'età della pietra e del ferro.

A Gladstad si trova una sezione del museo dello Helgeland dedicata alla tradizione isolana di costruire nidi per le anatre, la tutela delle quali assicurava agli abitanti sia uova sia piume che rappresentavano un'importante fonte di entrate per la popolazione locale.[4]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Agricoltura e pesca sono presenti sin dalle origini di questo comune.

Nel 2004 l'arcipelago è stato inserito dall'UNESCO nel Patrimonio dell'umanità come rappresentante di "il modo in cui generazioni di pescatori e contadini hanno, negli ultimi 1500 anni, mantenuto uno stile di vita sostenibile in un territorio inospitale vicino al Circolo Polare Artico, basato sulla pratica ormai unica al mondo dell'allevamento di Anatra marina Eider."

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ (EN) Population and land area in urban settlements, su ssb.no. URL consultato il 5 maggio 2021.
  3. ^ a b c (NO) Vega, su snl.no. URL consultato il 2 maggio 2021.
  4. ^ (EN) Eider tending tradition, su verdensarvvega.no. URL consultato il 5 maggio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]