Vatnajökull

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vatnajökull
Vatnajokull,Skaftafell 021.jpg
aspetto del ghiacciaio
StatoIslanda Islanda
RegioneIslanda sudorientale, Austurland
Norðurland eystra
Suðurland
CatenaAltopiani d'Islanda
Coordinate64°24′N 16°48′W / 64.4°N 16.8°W64.4; -16.8Coordinate: 64°24′N 16°48′W / 64.4°N 16.8°W64.4; -16.8
Tipocappa di ghiaccio
Altitudine2 100 - 0[1] m s.l.m.
Lunghezza150 km
Superficie8 100[1] km²
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Islanda
Vatnajökull
Vatnajökull

Il Vatnajökull è una cappa di ghiaccio situata nell'Islanda sudorientale: con circa 8.100 km², è la più grande d'Europa per volume e la seconda per estensione (dopo l'Austfonna, ubicata sull'isola di Nordaustlandet e appartenente all'arcipelago norvegese delle Svalbard). È la quarta massa di ghiaccio al mondo dopo la calotta glaciale dell'Antartide, la calotta glaciale della Groenlandia ed il Campo de Hielo Sur in Patagonia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Vatnajökull ha uno spessore medio di 380 metri e massimo di 950 metri, contiene circa 3.100 km³ di ghiaccio. Si sviluppa fino alla quota massima di 2110 metri, con una quota media di 1215 m. La superficie rocciosa al di sotto del ghiacciaio è costituita da un altopiano con un'altezza media di 670 metri[1]. L'estensione complessiva è di poco inferiore a quella della Corsica, coprendo circa l'8% dell'Islanda. Dal 1995 il ghiacciaio ha un bilancio di massa negativo, ovvero si osserva una riduzione del volume totale di ghiaccio. Questo calo è più forte nella parte occidentale e meridionale della calotta[2].

Visibilità[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Guinness dei primati, il Vatnajökull è l'oggetto dalla più ampia visibilità al mondo: in particolari condizioni atmosferiche e di luce può essere visto dallo Slættaratindur, la più alta cima delle Isole Fær Øer, distante 550 km. La validità di questo record è contestata dalle analisi di J.C. de Ferrant[3].

Ghiacciai vallivi[modifica | modifica wikitesto]

Dalla cappa del Vatnajökull si originano circa 30 ghiacciai vallivi tra i quali il Breiðamerkurjökull, il Hoffellsjökull ed il Dyngjujökull.

Ghiacciaio Fláajökull
Breiðamerkurjökull, parte del Vatnajökull vicino a Jökulsárlón

versante meridionale

  • Breiðamerkurjökull
  • Brókarjökull
  • Falljökull
  • Fjallsjökull
  • Fláajökull
  • Heinabergsjökull
  • Hoffellsjökull
  • Hólárjökull
  • Hrútárjökull
  • Kvíárjökull
  • Lambatungnajökull
  • Morsárjökull
  • Skaftafellsjökull
  • Skálafellsjökull
  • Skeiðarárjökull
  • Stigárjökull
  • Svínafellsjökull
  • Viðborðsjökull
  • Virkisjökull

versante orientale

  • Brúarjökull
  • Eyjabakkajökull
  • Kverkjökull

versante settentrionale

versante occidentale

  • Köldukvíslarjökull
  • Síðujökull
  • Skaftárjökull
  • Sylgjujökull
  • Tungnaárjökul

Vulcani[modifica | modifica wikitesto]

Sotto la sua cappa di ghiaccio si trovano diversi vulcani attivi, tra cui il Grímsvötn le cui ultime eruzioni risalgono al 1996 e 1998. L'eruzione del 1996, in particolare, ha sciolto circa 3 km³ di ghiaccio creando un enorme lago glaciale che, a distanza di un mese, si è riversato a valle provocando il jökulhlaup.

La massima cima islandese, lo Hvannadalshnjúkur (2.109,6 m), si trova in una propaggine meridionale della cappa di ghiaccio chiamata Öraefajökull, a pochi chilometri dalla costa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Glacier Guides Glacier Guides offrono visite guidate in montagna ed escursioni sulle lingue del ghiacciaio Vatnajökull vicino a Skaftafell.
Controllo di autoritàVIAF (EN237468016 · GND (DE4738056-1