Vasilij Sergeevič Nemčinov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vasilij Sergeevič Nemčinov (in russo: Василий Сергеевич Немчинов[?]; 2 luglio 18945 novembre 1964) è stato uno statistico russo. Contribuì all'avanzamento della statistica agraria e della teoria del campionamento statistico, lavorò intensamente alla pianificazione dell'economia sovietica.

Nel 1919 diventa direttore dell'ufficio di statistica della regione di Čeljabinsk dove dirige il primo censimento della popolazione del 1920. Dal 1923 insegna all'Università di Sverdlovsk e dal 1928 ne dirige il dipartimento di statistica. Nel 1943 si reca negli Stati Uniti nell'ambito delle conferenze per la creazione delle Nazioni Unite.

Incoraggiò la traduzione di testi scientifici dalle lingue stranieri al russo.

Un suo importante contributo è stato il metodo Nemchinov per il calcolo dei parametri nelle regressioni lineari multiple basate sui polinomi ortogonali di Čebyšëv. Controllo di autorità VIAF: 29504968

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie