Vas (antico comitato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato di Vas
ex comitato
(HU) Vas vármegye
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Amministrazione
Capoluogo Szombathely
Data di soppressione 1950 (riforma amministrativa ungherese del 1950)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°13′47″N 16°37′07″E / 47.229722°N 16.618611°E47.229722; 16.618611 (Comitato di Vas)Coordinate: 47°13′47″N 16°37′07″E / 47.229722°N 16.618611°E47.229722; 16.618611 (Comitato di Vas)
Superficie 5 474 km²
Abitanti 435 800 (1910)
Densità 79,61 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Comitato di Vas – Localizzazione

Comitato di Vas – Mappa

Il comitato di Vas (in ungherese Vas vármegye, in tedesco Komitat Eisenburg, in latino Comitatus Castriferrei) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, il cui territorio è oggi diviso tra Ungheria occidentale, Austria orientale e Slovenia nordorientale. Capoluogo del comitato era la città di Szombathely.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato di Vas confinava con i territori austriaci dell'Austria Inferiore e della Stiria, nonché con gli altri comitati di Sopron, Veszprém e Zala. Geograficamente il territorio comprendeva ad ovest le ultime propaggini prealpine ed era attraversato dal fiume Rába/Raab.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al Trattato del Trianon (1920) la fascia sul confine occidentale, abitata da popolazioni prevalentemente di lingua tedesca, passò all'Austria e confluì nel Burgenland, mentre una piccola fascia a sudovest entrò a far parte del nuovo Regno dei Serbi, Croati e Sloveni. Il resto del comitato rimase invece sotto sovranità ungherese e salvo un rimaneggiamento di confini (incrementi territoriali dal comitato di Sopron e cessioni territoriali a favore dei contigui comitati di Veszprém e Zala per effetto della riforma amministrativa ungherese del 1950) corrisponde all'odierna provincia di Vas.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria