Vanessa Herzog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vanessa Herzog
Vanessa Herzog - Team Austria Winter Olympics 2018.jpg
Vanessa Herzog prima delle Olimpiadi di Pyeongchang 2018
Nazionalità Austria Austria
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Pattinaggio di velocità Speed skating pictogram.svg
Palmarès
Mondiali distanza singola 1 1 0
Europei distanza singola 1 1 1
Europei sprint 1 0 0
Mondiali juniores 5 1 0
Coppa del Mondo 500 m 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Pattinaggio in linea Inline speed skating pictogram.svg
Palmarès
Europei su strada 4 1 0
Europei su pista 4 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 26 febbraio 2019

Vanessa Herzog, nata Vanessa Bittner (Innsbruck, 4 luglio 1995), è una pattinatrice di velocità su ghiaccio e pattinatrice di velocità in-line austriaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bittner ha iniziato a disputare i suoi primi Mondiali juniores di pattinaggio di velocità nel 2011, vincendo due anni dopo la medaglia d'oro nei 1000 m e l'argento nei 2x500 m a Collalbo. Prende inoltre parte alle Olimpiadi di Soči 2014 piazzandosi 27ª nei 500 m, 24ª nei 1000 m e 34ª nei 1500 m.

Attiva anche nel pattinaggio in linea, nel 2015 conquista cinque titoli europei in questo sport. Il 16 settembre 2016 sposa il suo manager Thomas Herzog prendendone il cognome.[1]

Fresca vincitrice di tre medaglie agli Europei di Kolomna 2018 (oro nei 500 m, argento nei 1000 m e bronzo nel mass start), Vanessa Herzog partecipa alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 giungendo quarta nei 500 m con un distacco di 17 secondi dalla terza classificata Karolína Erbanová, mentre nei 1000 m si posiziona quinta. Lo stesso anno vince poi la Coppa del Mondo dei 500 m.

Ai Mondiali su distanza singola di Inzell 2019 si laurea campionessa nei 500 m e giunge seconda nei 1000 m.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pattinaggio di velocità[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali distanza singola[modifica | modifica wikitesto]

Europei distanza singola[modifica | modifica wikitesto]

Europei sprint[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 medaglie:
    • 5 ori (1000 m a Collalbo 2013; 2x500 m a Bjugn 2014; 500 m, 1000 m e mass start a Varsavia 2015);
    • 1 argento (2x500 m a Collalbo 2013).

Coppa del mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 6ª nel 2018.
  • Vincitrice della Coppa del Mondo 500 m nel 2018.
  • Miglior piazzamento nella Coppa del Mondo 1000 m: 4ª nel 2016.
  • Miglior piazzamento nella Coppa del Mondo 1500 m: 25ª nel 2016.
  • Miglior piazzamento nella Coppa del Mondo mass start: 9ª nel 2013.
  • 8 podi:
    • 3 vittorie;
    • 5 secondi posti;
    • 3 terzi posti.
Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Luogo Stato Disciplina
20 gennaio 2018 Erfurt Germania Germania 500 m
21 gennaio 2018 Erfurt Germania Germania 1000 m
18 novembre 2018 Obihiro Giappone Giappone 1000 m

Pattinaggio in linea[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Su strada
  • 5 medaglie:
    • 4 ori (200 m e 500 m a Innsbruck 2015; 100 m e sprint a 1 round a Lagos 2017);
    • 1 argento (100 m a Heerde 2016).
Su pista
  • 6 medaglie:
    • 4 ori (300 m, 500 m e 1000 m a Wörgl 2015; 500 m a Lagos 2017);
    • 1 argento (1000 m a Lagos 2017);
    • 1 bronzo (300 m a Lagos 2017).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Tiroler Eisschnelllauf-Ass Bittner heiratet ihren Manager Herzog, 16 settembre 2016. URL consultato il 19 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]