Vanessa Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vanessa Bell (nata Stephen; Londra, 28 maggio 1879Charleston Farmhouse, 7 aprile 1961) fu una pittrice e arredatrice britannica, membro del Bloomsbury Group e sorella di Virginia Woolf.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata come Vanessa Stephen, figlia di Sir Leslie Stephen e sorella maggiore di Virginia, che in seguito divenne una famosa scrittrice col cognome del marito, Virginia Woolf. Dopo la morte dei genitori le due sorelle Stephen vissero nel distretto di Londra Bloomsbury, dove entrarono in contatto con coloro che poi entrarono nel loro circolo culturale. Vanessa studiò arte con Sir Arthur Cope e, dopo la sua morte, alla Royal Academy.

Nel 1907 Vanessa si sposò con l'altro membro del gruppo Clive Bell e con lui ebbe presto due figli. Tuttavia, già al tempo della Prima guerra mondiale, entrambi i coniugi avevano relazioni con altre persone. Vanessa frequentò per un periodo il pittore bisessuale Duncan Grant, con cui ebbe una figlia, Angelica, che avrebbe poi sposato l'ex amante del padre David Garnett.

Vanessa, Duncan ed il suo amante David Garnett si trasferirono nella campagna del Sussex, a Charleston, poco prima dello scoppio della guerra e lì, Duncan e David (da obiettori di coscienza) dovevano lavorare la terra per sfuggire alla chiamata alle armi.

Come Duncan Grant, Vanessa contribuì agli Omega Workshops fondati da Roger Fry. Dopo la Prima guerra mondiale divenne membro del London Group.

Il figlio maggiore di Vanessa, Julian, morì durante la Guerra civile spagnola nel 1937.

Per tutta la vita il rapporto di Vanessa con Clive Bell rimase amichevole, anche mentre lei aveva dato inizio ad una collaborazione con Duncan Grant, dividendo lo stesso studio o due adiacenti e commentando i lavori l'uno dell'altra.

Film[modifica | modifica sorgente]

Il ruolo di Vanessa è stato interpretato nel film The Hours da Miranda Richardson e da Janet McTeer in Carrington.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Sketches in Pen and Ink, Vanessa Bell
  • A Passionate Apprentince: the early journals, Virginia Woolf
  • A Moment's Liberty, Virginia Woolf
  • A Very Close Conspiracy: Vanessa Bell and Virginia Woolf, Jane Dunn
  • Vanessa Bell, Frances Spalding
  • Duncan Grant, Frances Spalding
  • Deceived with Kindness: a Bloomsbury Childhood, Angelica Garnett
  • Elders and Betters, Quentin Bell
  • Charleston, Quentin Bell and Virginia Nicholson
  • Virginia Woolf, Hermione Lee

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7399364 LCCN: n82216518