Vanessa Abrams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vanessa Marigold Abrams
VanessaAbrams.jpg
Universo Gossip Girl
Soprannome V
Autori
1ª app. in Gossip Girl - Baciami sulla bocca (romanzo)
Il racconto dell'ancella (serie televisiva)
Ultima app. in New York, I Love You XOXO (serie televisiva)
Interpretata da Jessica Szohr
Voce italiana Federica De Bortoli
Sesso Femmina
Data di nascita aprile[1]

Vanessa Marigold[2] Abrams è un personaggio della collana di romanzi Gossip Girl e dell'omonima serie televisiva statunitense, nella quale è interpretato da Jessica Szohr.

Nei romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Scontrosa, con la testa rasata e sempre vestita di nero, Vanessa sogna di andare alla New York University e laurearsi in cinema[3]. Frequenta la Constance Billard con una borsa di studio. I suoi genitori Gabriela e Arlo vivono nel Vermont, mentre lei è ospite della sorella ventiduenne[4] Ruby, cantante della band SugarDaddy, a Williamsburg. È la caporedattrice di Rancor, rivista d'arte della Constance. L'unica carnivora della sua famiglia[5], i genitori non sono a conoscenza della sua passione per il cinema, ma, quando lo scoprono, sono molto fieri di lei.

Innamorata di Dan, fino a quando il ragazzo non la nota e cominciano una storia, esce con il barista Clark; poi, quando lei e Dan si lasciano, con uno studente della Columbia, Jordy Rosenfeld, e il fratellastro di Blair, Aaron Rose. Alla fine, però, lei e Dan tornano insieme e si fa crescere i capelli.

Nella serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Priva di affettazione, molto intelligente e stravagante nel vestire, Vanessa non ha nulla a che fare né con lo stile né con il modo di vivere dell'Upper East Side, del quale si disinteressa completamente. La sua grande passione è il cinema.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa, migliore amica di Dan Humphrey, torna a New York per stare con la sorella e finire il liceo in città. Qui scopre che Dan, con il quale ha avuto una storia prima di partire per il Vermont un anno prima e del quale è ancora innamorata, ora è insieme a Serena van der Woodsen. Nonostante gli attriti iniziali, tra lei e la ragazza alla fine nasce un rapporto onesto e cordiale.

Vanessa comincia poi una storia con Nate, che il ragazzo tronca a causa dei problemi giudiziari del padre.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa è ancora innamorata di Nate, che intanto ha intrecciato una relazione con una donna sposata, la duchessa Catherine Beaton. Anche il ragazzo è ancora innamorato di lei, ma la relazione tra i due è ostacolata dalla duchessa: la donna, che sta pagando il debito del padre di Nate, minaccia Vanessa di mettere il ragazzo nei guai se lei non gli sta lontana. Scoperto che la duchessa ha una storia con il figliastro Marcus Beaton, Vanessa chiede aiuto a Blair, ma decide di non aspettare che sia quest'ultima a risolvere il tutto e rivela la questione al duca. Nate viene così lasciato privo dei soldi per saldare i debiti di suo padre e decide di non rivolgerle più la parola.

In seguito, alla sfilata di Jenny, la ragazza vede Nate e Jenny baciarsi: la storia tra i due, però, si conclude in fretta. Nate torna con Vanessa, ma, una volta ricongiuntosi alla famiglia della madre, i van der Bilt, il suo rapporto con lei cambia: il ragazzo, infatti, decide di rinunciare alla vacanza progettata con Vanessa per fare invece uno stage estivo nell'ufficio del sindaco, come vuole suo nonno. I due si lasciano, e quando Vanessa scopre che Nate si vede con Blair, decide di farli ingelosire insieme a Chuck e i due finiscono a letto insieme. Alla fine, però, Nate rinuncia allo stage dal sindaco e decide di partire con Vanessa, che nel frattempo è stata ammessa alla NYU.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le vacanze, Vanessa intraprende una relazione con Scott Rosson, che la incoraggia a restare amica di Dan nonostante lei lo consideri cambiato a causa della ricchezza derivante dalla relazione tra Rufus e Lily. Vanessa comincia anche a frequentare con Dan la New York University, dove diventa la rappresentante delle matricole: qui si rende conto che Scott si comporta in modo strano e scopre che lui non è affatto uno studente della NYU come le aveva detto, ma il figlio di Lily e Rufus; incoraggiato da lei, Scott rivela la verità ai genitori durante il loro matrimonio e ritorna a Boston, promettendo di tornare a New York a trovarli. Intanto, la famosa attrice Olivia Burke intraprende una relazione con Dan e diventa la compagna di stanza di Vanessa. Quando poco tempo dopo Olivia deve lasciare l'università per raggiungere un set cinematografico, per completare la lista delle cose da fare al college lei, Dan e Vanessa hanno un ménage à trois, durante il quale Olivia si accorge che Dan è innamorato di Vanessa. Per questo motivo, i rapporti tra i tre si fanno tesi, finché Olivia non lascia Dan e parte.

Quando il ragazzo le si dichiara, Vanessa non lo prende sul serio perché non vuole compromettere la loro amicizia, ma presto si rendono conto di non poter ignorare i propri sentimenti e intraprendono una relazione inizialmente segreta. All'insaputa di Dan, però, Vanessa fa domanda come lui alla Tisch, dove viene ammessa, scoprendo solo dopo che c'era un solo posto disponibile. Quando Dan lo viene a sapere, i rapporti tra i due si incrinano e Vanessa parte per Haiti per un reportage di tre mesi.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Vanessa torna a New York, dove scopre che Dan vive con Georgina e che ha avuto un figlio da lei, Milo. Inizialmente litiga con lui, ma successivamente si riavvicina al ragazzo per aiutarlo con il piccolo Milo: Vanessa e Dan si rimettono insieme, andando anche a vivere insieme, ma si lasciano nuovamente quando Vanessa, temendo che il ragazzo l'abbia davvero tradita con Serena prima dell'estate, si fida di Juliet e ruba il cellulare di Serena per leggerne i messaggi. Juliet, non volendo essere espulsa dalla Columbia per gli atti da lei compiuti a danno di Serena, fa ricadere la colpa su Vanessa, e questo porta alla rottura tra lei e Dan perché Vanessa crede che lui non dimenticherà mai la sua vecchia fiamma. La ragazza non lascia comunque il loft degli Humphrey perché è troppo tardi per chiedere di alloggiare al campus.

Quando Nate le chiede aiuto per scoprire dove abita Juliet, Vanessa trova le foto di Serena e il suo professore, Colin Forrester, che si baciano, e trama insieme a Juliet per mostrarle al rettore. La memory card viene, però, distrutta da Blair: disposte a continuare il loro piano, Vanessa e Juliet chiedono l'aiuto di Jenny per rovinare la reputazione di Serena, riuscendo infine ad allontanarla da amici e parenti. Juliet, però, la droga e la rapisce. Quando Serena finisce in ospedale in overdose, Vanessa parla con Rufus, incolpando unicamente Jenny, tornando poi dai genitori.

Dopo un po' di tempo, Vanessa torna a New York per cercare di riavvicinarsi a Dan, ma senza riuscirci. Quando trova nell'appartamento del ragazzo la bozza di un romanzo sulla vita nell'Upper East Side, intitolato Inside, lo fa pubblicare anonimamente e parte per Barcellona dopo aver vinto una borsa di studio per l'estero.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Appare brevemente nell'ultimo episodio, quando viene mostrata la sua espressione sbigottita nell'apprendere dal sito dello Spectator che Dan è Gossip Girl.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente prevista solo per quattro o cinque episodi, in seguito Vanessa è diventata un personaggio regolare, e la performance della Szohr l'ha fatta entrare nella classifica di People "Most Beautiful People" nel 2008[6]. Il ritratto di Vanessa nello show non è però piaciuto alla Ziegesar, che ha dichiarato che Vanessa è "uno dei personaggi che sono stati rovinati", visto che la ragazza, nei romanzi, ha i capelli rasati e veste solo di nero[7].

Isabelle Carreau ha dichiarato, commentando l'episodio della seconda stagione La notte oscura: "Sono felice che, contrariamente alla reazione della maggior parte dei personaggi di Gossip Girl, Vanessa non abbia urlato, gettato cose o strappato i capelli quando ha detto a Nate quanto era delusa da lui. Vanessa non è il mio personaggio preferito, ma mi sta lentamente piacendo di più per la sua calma e maturità"[8].

Riguardo a come è stato gestito il personaggio nella quarta stagione, Vanessa ha ricevuto critiche negative. Il 9 maggio 2011 è stato annunciato che Taylor Momsen e Jessica Szohr non sarebbero tornate nella quinta stagione, pur essendo state entrambe invitate come guest star[9]. La Szohr ha lasciato lo show dopo aver concluso con i produttori che Vanessa aveva ormai fatto il suo corso: "Mi sono divertita molto e ho stretto amicizie che dureranno una vita ed è stato grandioso lavorare in città, ma ho espresso Vanessa fino al limite delle sue capacità"[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cecily von Ziegesar, Gossip Girl - Sei quello che voglio, Rizzoli, p. 228.
  2. ^ Cecily von Ziegesar, Who's that girl?, in Nothing Can Keep Us Together - a Gossip Girl novel, Little, Brown and Company, 2005.
  3. ^ Cecily von Ziegesar, Bad Girls: Baciami sulla bocca, Sonzogno, p. 74-75.
  4. ^ Cecily von Ziegesar, Gossip Girl - Sei quello che voglio, Rizzoli, p. 58.
  5. ^ Cecily von Ziegesar, Gossip Girl - Mi piace così, Rizzoli, p. 39.
  6. ^ (EN) Jessica Szohr - Yahoo! TV, tv.yahoo.com, 8 gennaio 2011.
  7. ^ (EN) Gossip Girl Author Loves the Show, Hates Vanessa, people.com.
  8. ^ (EN) Gossip Girl: The Dark Night, 15 settembre 2008.
  9. ^ (EN) Gossip Girl Exclusive: Taylor Momsen and Jessica Szohr Not Returning For Season 5, tvline.com.
  10. ^ (EN) Jessica Szohr on Leaving Gossip Girl: "I'm Ready for a Change", eonline.com, 28 giugno 2011.