Valore di stima immobiliare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il valore di stima immobiliare è il valore economico, di mercato, di un bene immobile: casa, terreno produttivo, industria.

Il calcolo del valore - anche attraverso una perizia di stima - è necessario ed opportuno per vendere o comprare un immobile nonché per accertarsi che il prezzo individuato sia congruo rispetto al valore di mercato ed al tasso d'investimento nel settore (casa terreno industria). La materia che si occupa della questione è l'estimo.

Modalità di valutazione[modifica | modifica wikitesto]

Il valore immobiliare viene stimato principalmente in due modi: a corpo e a misura. Quando un immobile viene valutato a corpo il suo valore è unitario ed è solitamente relazionato ad altri immobili simili che fanno da termine di paragone, mentre quando il valore immobiliare è valutato a misura (solitamente al ) bisogna moltiplicare il valore di mercato rilevato per la superficie commerciabile totale, ad esempio "3000 euro al m²"(valore ipotetico di mercato) x 50 m2 (eventuale superficie commerciabile) = 150.000 euro (ipotetico valore finale).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]