Valle del Bradano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valle del Bradano
Stati Italia
Regioni Basilicata
Province Potenza, Matera
Località principali Oppido Lucano Genzano di Lucania Acerenza Irsina Matera Montescaglioso
Comunità montana Alto Bradano
Fiume Bradano
Superficie 2.765 km²

La valle del Bradano è una valle interna della Basilicata.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La valle è ubicata nella parte orientale della regione e lambisce la Puglia. L'orografia del territorio è caratterizzata per lo più da colline ed altipiani che da nord degradano verso il mar Jonio. La vegetazione è scarsa poiché vi è un grande sfruttamento agricolo della zona. Il clima è particolare e diverso dal resto della regione infatti risente molto dell'influsso dell'Adriatico creando condizioni di semi-continentalità con notevoli escursioni termiche diurne e stagionali. In effetti ad un inverno abbastanza rigido e spesso nevoso segue un'estate molto calda e secca. All'interno della valle è presente la Riserva Naturale di San Giuliano.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La valle, ad eccezione delle zone intorno Matera e Montescaglioso, ha un'economia basata principalmente sull'agricoltura; in particolare grano e oliveti. Genzano di Lucania, grosso centro agricolo posto a nord della Valle, ricade nella zona di produzione del famoso vino Docg Aglianico del Vulture

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Basilicata Portale Basilicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Basilicata