Valle Antigorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valle Antigorio

Val Antigori

Eschental
ValleAntigorio Premia.jpg
Cresta che separa, ad est, la valle Antigorio dall'alta valle Isorno
StatiItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
ProvinceVerbano-Cusio-Ossola Verbano-Cusio-Ossola
Località principaliCrodo, Baceno, Premia
Comunità montanaComunità montana delle Valli dell'Ossola
FiumeToce
Nome abitantiAntigoriani
Sito web

Coordinate: 46°15′00″N 8°19′30″E / 46.25°N 8.325°E46.25; 8.325

La Valle Antigorio (Val Antigori in lombardo, Eschental in tedesco) è una delle vallate alpine che si diramano dalla Val d'Ossola (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La Valle Antigorio è interamente percorsa dal fiume Toce, e si estende da Domodossola fino alla frazione Chioso di Premia, comprendendo i comuni di Crodo, Baceno e Premia. La sua continuazione a nord è denominata Val Formazza, mentre da Baceno si apre a nord-ovest la Valle di Devero, da cui si raggiunge l'Alpe Devero.

Dal punto di vista orografico la valle separa, nelle Alpi Lepontine, le Alpi del Monte Leone e del San Gottardo ad ovest dalle Alpi Ticinesi e del Verbano ad est.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Natura[modifica | modifica wikitesto]

L'orrido di Silogno, presso Baceno, è una spettacolare grotta naturale creata dall'erosione dell'acqua del fiume Toce. È possibile visitare l'interno dell'orrido a piedi (con facilità nei periodi di minor affluenza dell'acqua) ed ammirare le pareti a strapiombo dalle linee ondulate. A Premia, in località Uriezzo, sono presenti gli orridi di S. Lucia, di Balmasurda e di Arvera, altrettanto spettacolari. A Croveo, frazione di Baceno, è possibile visitare le Marmitte dei Giganti, generate dall'erosione del torrente Devero.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Degni di menzione sono la chiesa monumentale di Baceno dedicata a San Gaudenzio. L'antico villaggio walser di Salecchio, situato a 1320m di quota.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'attività principale della valle è l'estrazione della pietra locale, il serizzo.

Crodo è un centro termale di notevole rilievo ed è sede della produzione dell'aperitivo analcolico Crodino, noto in tutto il mondo.

A Premia è stato sviluppato un centro di cure termali sfruttando le proprietà di una sorgente di acqua calda.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Bologna, Angelo Del Boca, L'Oro della Valle Antigorio: le acque minerali di Crodo fra realtà e leggenda, Laterza, 1993, ISBN 978-88-420-4370-6
  • Carlo Cavalli, Cenni statistico-storici della valle Vigezzo Volume 1, Mussano, 1845, ISBN non esistente
  • Paolo Crosa Lenz, Giulio Frangioni, Valle Antigorio Mondo alpino, Domodossola, Grossi, 2008, ISBN 978-88-8975-113-8
  • Francesco Scaciga della Silva, Storia di Val d'Ossola, Vigevano, Pietro Vitali Stampator, 1842, ISBN non esistente
  • Touring club italiano, Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia Volume 1 di Guida rapida d'Italia, Touring Editore, 2002, ISBN 978-88-3652-385-6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN246319862
Ossola Portale Ossola: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ossola