Valico di Karni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valico di Karni
StatoIsraele Israele
Località collegateIsraele Israele
Palestina Striscia di Gaza
Altitudine m s.l.m.
Coordinate31°28′29″N 34°28′25″E / 31.474722°N 34.473611°E31.474722; 34.473611Coordinate: 31°28′29″N 34°28′25″E / 31.474722°N 34.473611°E31.474722; 34.473611
Altri nomi e significatiKarni Crossing
מעבר קרני
معبر كارني
Infrastrutturabarriera tra Israele e la Striscia di Gaza
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Israele
Valico di Karni
Valico di Karni

Il valico di Karni (ebraico: מעבר קרני, arabo: معبر كارني o معبر المنطار) è un terminale di carico sul lato israeliano della barriera tra Israele e la Striscia di Gaza. Si trova nella parte nord-orientale della Striscia di Gaza ed è stato costruito nel 1993, al fine di consentire ai commercianti palestinesi l'esportazione e l'importazione di merci.

Karni è gestito dalla Autorità Aeroportuale Israeliana.

Nel corso dell'Intifāda di al-Aqsa (nota anche come Seconda Intifada), il terminale di Karni è stato attaccato più volte da militanti palestinesi sia con attacchi di mortaio che con assalti di fanteria frontali. Sia palestinesi che israeliani sono stati uccisi in questi attacchi.

Israele Portale Israele: accedi alle voci di Wikipedia che parlano d'Israele