Valerio Varesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valerio Varesi

Valerio Varesi (Torino, 8 agosto 1959) è un giornalista e scrittore italiano, autore di gialli e polizieschi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torino da genitori parmensi e successivamente cresciuto nella città emiliana, dopo la laurea in Filosofia si occupa di giornalismo come corrispondente di vari quotidiani; attualmente lavora nella redazione bolognese di Repubblica.

Nel 1998 pubblica il suo primo romanzo, Ultime notizie di una fuga, in cui compare la figura del commissario Soneri, futuro protagonista di altri polizieschi scritti da Varesi, ai quali verrà ispirata la serie di sceneggiati televisivi "Nebbie e delitti", in cui il personaggio del commissario buongustaio è stato interpretato dall'attore Luca Barbareschi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN79187158 · ISNI: (EN0000 0000 7692 7890 · SBN: IT\ICCU\RAVV\104569 · LCCN: (ENn2004031509 · GND: (DE130118680 · BNF: (FRcb145034472 (data)