Valerio Calzolaio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Valerio Calzolaio (Macerata, 8 ottobre 1956) è un politico e accademico italiano.

Valerio calzolaio
Valerio Calzolaio.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XI, XII, XIII, XIV
Incarichi parlamentari
  • XII legislatura
    • Vicepresidente della commissione ambiente
  • XIV legislatura
    • membro presidenza Gruppo parlamentare Ds
    • membro Commissione affari esteri
Sito istituzionale

Sottosegretario di stato dell'Ambiente
Durata mandato 17 maggio 1996 –
11 giugno 2001
Presidente Romano Prodi, Massimo d'Alema, Giuliano Amato

Dati generali
Partito politico Partito Democratico della Sinistra, Democratici di Sinistra
Titolo di studio laurea in scienze politiche
Professione Docente universitario

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attività Politica[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Scienze Politiche con una tesi in Diritto Costituzionale Comparato. Ha ricoperto vari incarichi politici regionali e nazionali nel Partito di Unità Proletaria e nel PCI. Per molti anni è stato consigliere comunale a Macerata dove vive. Deputato italiano per 4 legislature, è eletto per la prima volta nel 1992 arrivando secondo nella lista regionale. Nelle tornate successive del 1994, 1996 e 2001 è il vincitore nel collegio di Macerata. È sempre stato appartenente al gruppo DS, prima ricoprendo il ruolo di Vice presidente della Commissione Ambiente nel periodo 1994-1996, poi facendo parte della Presidenza del Gruppo nazionale nel periodo 2001-2006. Dal 1996 al 2001 è stato sottosegretario al Ministero dell'Ambiente. Contrario alla nascita del PD ha aderito prima a Sinistra Democratica seguendone l'intero percorso fino alla nascita di Sinistra Ecologia e Libertà.

Attività accademica[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante l'impegno politico ha proseguito nell'attività di ricerca e ha ottenuto due borse di studio di storia costituzionale in Francia a Parigi nel 1982 e in Inghilterra a Exeter nel 1984. È stato professore a contratto di Diritto Costituzionale all'Università di Macerata negli anni accademici 1990-1991 e 1991-1992. È stato consulente del segretariato della Convenzione Onu per la lotta alla siccità e alla desertificazione (Unccd).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN39432281 · ISNI: (EN0000 0000 3111 0457 · SBN: IT\ICCU\BVEV\011302 · LCCN: (ENn96093411 · BNF: (FRcb12242096z (data)