Valentino Pupin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ezechiele profetizza sulle ossa aride

Valentino Pupin (Schio, 21 ottobre 1830Schio, 1º gennaio 1886) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Membro di una famiglia di pittori, attiva prevalentemente nell'area di Schio, Valentino ne rappresenta probabilmente il più noto e talentuoso esponente[1], affermandosi come una delle figure di spicco nel panorama artistico vicentino del XIX secolo[2].

Studente a partire dal 1846 presso l'Accademia delle Belle Arti di Venezia, Pupin frequentò il pittore vicentino Giovanni Busato a Torino per completare la sua formazione. Si dedicò principalmente alla realizzazione di soggetti sacri, dipingendo moltissimi affreschi, stereocromie e tele presso svariate chiese, soprattutto a Schio e nella provincia di Vicenza; si affermò tuttavia anche come ritrattista e decoratore[3].

Compì viaggi a Milano, Roma e Napoli, dove aggiornò le proprie tecniche pittoriche verso il realismo, come testimoniano le ultime opere[3]. Morì a Schio nel 1886.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Ciclo de I sette dolori della Vergine (1868-1883), Le tre virtù teologoali (1867), San Giacomo che predica il vangelo in Spagna (1863), chiesa di San Giacomo, Schio
  • Gesù Cristo e la sua chiesa (1877), La consegna delle chiavi (1867), Patrocinio di san Giuseppe, duomo, Schio
  • Dogma dell'Immacolata Concezione, Cristo protettore dei miseri e degli afflitti, Trittico della Gloria della Vergine (1874-1885), duomo, Arzignano,
  • Affreschi per il "Capitello delle quattro facce" (1882), Vigo Rendena
  • Ciclo de Il martirio di santa Margherita d'Antiochia (1881-1883), chiesa di Santa Margherita, Bocenago
  • Sant'Antonio umilia Ezzelino da Romano, chiesa di San Francesco, Schio
  • Cristo, I quattro evangelisti, chiesa di Sant'Antonio, Schio
  • Ezechiele profetizza sulle ossa aride, La resurrezione di Lazzaro, chiesa vecchia della Santa Trinità, Schio
  • Ave Maris Stella (1872), santuario Madonna del Lares, Bolbeno
  • Visitazione, Assunzione, I quattro evangelisti, chiesa della Visitazione, Arzignano
  • Trionfo dell'Immacolata, chiesa parrocchiale, Fossalta di Piave

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pupin Illustri
  2. ^ Edoardo Ghiotto, Giorgio Zacchello "Schio, una città da scoprire- L'edilizia sacra", edizione Comune di Schio, 2003
  3. ^ a b Pupin Valentino*

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]