Valentina Borrelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valentina Borrelli
Valentina Borrelli 1.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 190 cm
Peso 71 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Carriera
Squadre di club
1993-1995 Life Volley Milano
1995-1997 US Cislago
1997-1998 Gierre Roma
1998-1999 Vicenza Volley
1999-2003 Spezzano
2003-2004 NSGP Sassuolo
2004-2006 Vicenza Volley
2006-2007 Virtus Roma
2007-2011 River
Nazionale
Italia Italia
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Germania 2002
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2009

Valentina Borrelli (Milano, 30 ottobre 1978) è una pallavolista italiana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Valentina Borrelli inizia la sua carriere pallavolista, a Milano, nella squadra locale, in serie B2, a soli 14 anni. Dopo due stagioni, nel 1995 passa al Cislago, in serie A1 ed in seguito a Roma. Dopo una stagione a Vicenza, nel 1999 inizia il suo lungo sodalizio con Spezzano, maglia che indossa per quattro stagioni, più la stagione 2003-04, quando i diritti della squadra vengono acquistati dalla Nuova San Giorgio Pallavolo Sassuolo.

In questo lasso di tempo entra a far parte anche del giro della nazionale, con la quale colleziona un centinaio di convocazioni e con la quale vince il campionato del mondo 2002: nonostante tutto però scelte tecniche escludono Valentina Borrelli dalla nazionale già a partire dal 2003. Solo nel 2005 ottiene una nuova convocazione per i XV Giochi del Mediterraneo, dove vince la medaglia di bronzo.

Dopo due stagioni a Vicenza, sempre in A1, nel 2006 passa a Roma, in serie A2. Nel 2007 viene acquistata da Piacenza, in serie A2: nella stagione 2008-09 conquista con la stessa squadra in promozione in serie A1, giocando da titolare nella stagione 2009-10.

Palmarès nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 8 novembre 2002. Di iniziativa del Presidente della repubblica.[1]
Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Roma, 11 novembre 2004. Di iniziativa del Presidente del CONI.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Maria Valentina Borrelli, su quirinale.it. URL consultato l'11 aprile 2011.
  2. ^ Cerimonia di consegna dei Collari d'oro 2004, su coni.it. URL consultato l'11 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]