Valentina Borrelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valentina Borrelli
lang=it
Nazionalità Italia Italia
Altezza 190 cm
Peso 71 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Carriera
Squadre di club
1993-1995 Life Milano
1995-1997 US Cislago
1997-1998 Gierre Roma
1998-1999 Vicenza Volley
1999-2003 Spezzano
2003-2004 NSGP Sassuolo
2004-2006 Vicenza Volley
2006-2007 Virtus Roma
2007-2011 River
Nazionale
Italia Italia
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Germania 2002
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2009

Valentina Borrelli (Milano, 30 ottobre 1978) è una pallavolista italiana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Valentina Borrelli inizia la sua carriere pallavolista, a Milano, nella squadra locale, in serie B2, a soli 14 anni. Dopo due stagioni, nel 1995 passa al Cislago, in serie A1 ed in seguito a Roma. Dopo una stagione a Vicenza, nel 1999 inizia il suo lungo sodalizio con Spezzano, maglia che indossa per quattro stagioni, più la stagione 2003-04, quando i diritti della squadra vengono acquistati dalla Nuova San Giorgio Pallavolo Sassuolo.

In questo lasso di tempo entra a far parte anche del giro della nazionale, con la quale colleziona un centinaio di convocazioni e con la quale vince il campionato del mondo 2002: nonostante tutto però scelte tecniche escludono Valentina Borrelli dalla nazionale già a partire dal 2003. Solo nel 2005 ottiene una nuova convocazione per i XV Giochi del Mediterraneo, dove vince la medaglia di bronzo.

Dopo due stagioni a Vicenza, sempre in A1, nel 2006 passa a Roma, in serie A2. Nel 2007 viene acquistata da Piacenza, in serie A2: nella stagione 2008-09 conquista con la stessa squadra in promozione in serie A1, giocando da titolare nella stagione 2009-10.

Palmarès nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 8 novembre 2002. Di iniziativa del Presidente della repubblica.[1]
Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Roma, 11 novembre 2004. Di iniziativa del Presidente del CONI.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Maria Valentina Borrelli, su quirinale.it. URL consultato l'11 aprile 2011.
  2. ^ Cerimonia di consegna dei Collari d'oro 2004, su coni.it. URL consultato l'11 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]