Valentin Petrovič Kataev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentin Petrovič Kataev

Valentin Petrovič Kataev (Odessa, 16 gennaio 1897Mosca, 12 aprile 1986) è stato uno scrittore russo.

Dopo alcuni tentativi giovanili sulla scia di Ivan Bunin, ebbe una fertile stagione satirico-picaresca, che fruttò varie commedie ed il celebre romanzo Gli sperperatori (1926). Nel 1932 pubblicò Tempo, avanti!, romanzo stenografico, e nel 1936 Biancheggia una vela solitaria, romanzo facente parte di una tetralogia su Odessa. Nel 1946 vinse il premio Stalin con il romanzo Il figlio del reggimento (1945).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29535927 · LCCN: (ENn50044643 · ISNI: (EN0000 0001 2125 8041 · GND: (DE118560522 · BNF: (FRcb119094782 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie