Valentin Petrovič Kataev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentin Petrovič Kataev

Valentin Petrovič Kataev (Odessa, 16 gennaio 1897Mosca, 12 aprile 1986) è stato uno scrittore russo.

Dopo alcuni tentativi giovanili sulla scia di Ivan Bunin, ebbe una fertile stagione satirico-picaresca, che fruttò varie commedie ed il celebre romanzo Gli sperperatori (1926). Nel 1932 pubblicò Tempo, avanti!, romanzo stenografico, e nel 1936 Biancheggia una vela solitaria, ottimo romanzo facente parte di una tetralogia su Odessa. Nel 1946 vinse il premio Stalin con il romanzo Il figlio del reggimento (1945).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29535927 LCCN: n50044643

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie