Val Noce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Val Noce
Val noce da rocca vautero.jpg
La valle vista dalla Rocca Vautero.
StatiItalia Italia
Regioni  Piemonte
Province  Torino
Località principaliCantalupa, Frossasco, Roletto
Comunità montanaComunità Montana Pinerolese Pedemontano
Fiumetorrente Noce, Rio Torto di Roletto
Cartografia
Mappa della Valle

La Val Noce è una breve vallata alpina situata nelle Alpi Cozie nella città metropolitana di Torino. Il Noce è tributario del Chisola, nel quale confluisce al confine tra Cumiana e Piossasco.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La parte montana del bacino del Noce è compresa nei comuni di Cantalupa e di Roletto e scende verso la pianura pinerolese in direzione Nord Ovest - Sud Est. La valle confina a sud-ovest con la Val Lemina, verso nord ed est con la Val Chisola e, a sud, con la pianura.[1] La zona più alta della valle appartiene al Parco naturale di interesse provinciale del Monte Tre Denti - Freidour.

Anche l'area montana del bacino del Rio Torto di Roletto, un altro affluente del Chisola, è in genere considerata parte della Val Noce.[2]; lo spartiacque tra i bacini limitrofi del Noce e del Rio Torto non è infatti orograficamente troppo ben definito. Le due brevi vallate convergono sulla Montagnetta (918 m).

Monti principali[modifica | modifica wikitesto]

La valle è contornata dalle seguenti montagne (in senso orario):

Centri principali[modifica | modifica wikitesto]

Rifugi alpini[modifica | modifica wikitesto]

In val Noce, alle pendici del Monte Freidour, si trova il Rifugio Melano (1.068 m).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  2. ^ La Val Noce, sezione sul sito ufficiale del Comune di Cantalupa www.comune.cantalupa.to.it (consultato nell'ottobre 2010)
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte