Valérie Pécresse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valérie Pécresse
UMP regional elections Paris 2010-01-21 n11.jpg
Valérie Pécresse nel gennaio 2010.

Dati generali
Partito politico UMP, poi Les Républicains
Università HEC Paris
ENA
Professione Alto funzionario (Consiglio di Stato)

Valérie Pécresse, nata Valérie Roux (Neuilly-sur-Seine, 14 luglio 1967), è una funzionaria e politica francese, presidente della regione Île-de-France a seguito delle elezioni del 2015.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Uditrice al Consiglio di Stato dal 1992, fu consigliere di Jacques Chirac e insegnò a Sciences Po per sei anni.

A l'occasione delle elezioni legislative in Francia del 2002, fu eletta deputata delle Yvelines ed è rieletta nel 2007 e nel 2012.

Fu Ministro dell'Insegnamento superiore e della Ricerca dal 2007 al 2011, e portò la riforma dell'autonomia delle università, fu capolista e candidata alla presidenza per l'UMP alle elezioni regionali del 2010 nell'Île-de-France.

Dal 2011 al 2012, fu Ministro del Budget, dei Conti pubblici e della Riforma dello Stato e portavoce del governo.

Nel dicembre 2014, è nominata coordinatrice per le elezioni regionali del 2015 e capolista per l'Île-de-France.

Funzioni politiche[modifica | modifica wikitesto]

Ministeriali
dal 18/05/2007 al 18/06/2007
dal 19/06/2007 al 13/11/2010
dal 14/11/2010 al 29/06/2011
  • Ministre du budget, des comptes publics et de la réforme de l'État (Governo Fillon III)
dal 29/06/2011 al 10/05/2012
Parlamentari
Eletta il 19/06/2002 - Mandato dal 19/06/2002 (data elezioni) al 19/06/2007 (fine della legislatura)
Rieletta il 20/06/2007 - Mandato dal 20/06/2007 (data elezioni) al 19/07/2007 (nomina al governo)
Rieletta il 20/06/2007 - Mandato dal 17/06/2012 (uscita dal governo) al 19/06/2012 (fine della legislatura)
Rieletta il 20/06/2012 - Mandato dal 20/06/2012
Locali

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Valérie Pécresse, Etre une femme politique… c’est pas si facile !, Parigi, l'Archipel, 2006, ISBN 978-2-84187-913-7.
  • (FR) Valérie Pécresse, Et si on parlait de vous ?, Parigi, l'Archipel, 2009, ISBN 978-2-8098-0233-7.
  • (FR) Axel Kahn e Valérie Pécresse, Controverses , Université, science et progrès, Parigi, Nil, 2011, ISBN 978-2-84111-547-1.
  • (FR) Valérie Pécresse e Jean-Paul Brighelli, Après le Bac, mode d’emploi, Parigi, Plon, 2012, ISBN 978-2-259-21493-3.
  • (FR) Valérie Pécresse, Voulez-vous vraiment sortir de la crise ?, Parigi, A. Michel, 2013, ISBN 978-2-226-24856-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN51978507 · ISNI: (EN0000 0000 7731 9774 · LCCN: (ENn2007030861 · GND: (DE140784942 · BNF: (FRcb15066842p (data)