Vajji

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il mahajapanada di Vajji

Il mahajapanada di Vajji (o Vrijji) fu uno dei principali mahajanapada dell'antica India. Il territorio del mahajapanada di Vajji era situato a nord del fiume Gange e si estendeva fino alla regione del Terai nell'odierno Nepal. A ovest, il fiume Gandak ha marcato probabilmente la linea di demarcazione con la mahajapanada di Malla che la separava probabilmente dal Kosala. A est, il suo territorio è stato probabilmente esteso fino alle foreste lungo le rive dei fiumi Koshi e Mahananda. La capitale di questo mahajapanada fu Vaishali. Altre importanti città e villaggi sono stati Kundapura o Kundagrama (un sobborgo di Vaishali), Bhoganagara e Hatthigama.[1]

I governanti di questa Confederazione furono uno degli otto clan (atthakula) tra cui i Vriji, i Lichchavi, i Jnatrika e i Videha furono i più importanti. L'identità degli altri quattro clan non sono certe. Tuttavia, in un passaggio della Sutrakritanga, vengono segnalati gli Ugra, i Bhoga, i Kaurava e gli Aikshvaka come associati con gli Jnatri e i Licchavi e governati da uno stesso sovrano.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Raychaudhuri Hemchandra (1972), Political History of Ancient India, University of Calcutta, Calcutta, pp.105,107
  2. ^ Raychaudhuri Hemchandra (1972), Political History of Ancient India, University of Calcutta, Calcutta, pp. 105-06

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'India