Vachš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vachš
Nurek dam july.JPG
Il corso del Vachš arginato dalla diga di Nurek
StatoTagikistan Tagikistan
Lunghezzaca. 375 km; con il Surchob 524 km, con il Kyzylsu 786 km[1]
Portata media621 m³/s[2]
Bacino idrografico39 100 km²[1]
NasceConfluenza tra i fiumi Surchob e Obichingou sul versante settentrionale del Pamir
38°52′02.09″N 70°01′40.03″E / 38.867246°N 70.027785°E38.867246; 70.027785
SfociaConfluisce con il Pjandž formando l'Amu Darya a valle di Pjandž
37°06′39.29″N 68°18′52.94″E / 37.110914°N 68.314705°E37.110914; 68.314705Coordinate: 37°06′39.29″N 68°18′52.94″E / 37.110914°N 68.314705°E37.110914; 68.314705
Mappa del fiume

Il Vachš (o Vakhsh; in tagico Вахш o وخش) è un fiume dell'Asia centrale che scorre in Tagikistan; lungo circa 375 km, è il ramo sorgentifero di destra, o settentrionale, dell'Amu Darya.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Vachš nasce dalla confluenza dei fiumi Surchob e Obichingou a sud dei monti Alaj, nel nord del Tagikistan, e da lì prosegue in direzione sud-ovest. Le sue acque scorrono attraverso la diga di Rogun, la diga di Nurek e le due dighe Sangtuda-1 e Sangtuda-2. Al confine tra Tagikistan e Afghanistan, il Vachš si unisce al Pjandž per formare l'Amu Darya, ma senza toccare la sponda afghana sul lato opposto del fiume. In quest'area si trovano anche la riserva naturale di Tigrovaya Balka e il sito dove è stato rinvenuto il tesoro dell'Oxus.

Sulla riva o non lontano dal fiume si trovano le città di Nurek (Norak), Bochtar (Qurǧonteppa), Vachš e Balch (Kolkhozobod).

Dighe[modifica | modifica wikitesto]

Il Vachš scorre attraverso le due dighe più alte del mondo e altre dighe; procedendo da monte a valle incontriamo:

Nome Anno Altezza
in m
Capacità installata
in MW
Bacino artificiale
in km²
Volume
in km³
Rogun (in costruzione) 335 3600 11,6
Nurek 1980 300 3000 106 10,5
Baipaza 1985 600
Sangtuda-1 2009 75 670 9,75 0,26
Sangtuda-2 2011 31,5 220
Golovnaja 1962 240

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241491855 · GND (DE4127062-9
Tagikistan Portale Tagikistan: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tagikistan