Vaccinium uliginosum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mirtillo palustre
Vaccinium uliginosum.jpg
Vaccinium uliginosum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Ericales
Famiglia Ericacee
Genere Vaccinium
Specie V. uliginosum
Nomenclatura binomiale
Vaccinium uliginosum
L., 1753
Nomi comuni

Mirtillo blu
Mirtillo delle paludi

Il Mirtillo blu (Vaccinium uliginosum L., 1753) è una specie della famiglia delle Ericacee, distribuita sulle Alpi e gli Appennini.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Fiore
Frutto

Foglie[modifica | modifica sorgente]

Le foglie di questa pianta, alta 20 cm, hanno un bordo intero ed una forma ovale. Sono caduche e sono distribuite su due file lungo il ramo della pianta.

Fiori[modifica | modifica sorgente]

I fiori di questa pianta hanno una forma campanulare e sono rivolti verso il basso, con un colore bianco rosa. Spesso si distribuiscono da soli o a gruppi di due sul ramo.

Frutto[modifica | modifica sorgente]

Il frutto è una bacca scura, con un sapore acidulo, che mantiene il calice del fiore alla base.

Specie simili[modifica | modifica sorgente]

Comparazione fra un frutto di V. myrtillus (sopra) e di V. uliginosum (sotto)
  • Vaccinium myrtillus V. uliginosum ha foglie dal margine liscio, mentre V. myrtillus ha foglie dal margine dentato. Un'altra differenza è costituita dai frutti, i quali, non solo hanno un sapore diverso, ma anche un picciolo diverso: V. uliginosum ha un vistoso residuo del calice nelle bacche, le quali hanno anche una polpa fusa con la buccia, al contrario di V. myrtillus.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Press J. R., Sutton D. A., Tebbs B. M., Guida pratica ai fiori spontanei in Italia, Selezione Reader's Digest, 1983. ISBN 9788870450668.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Botanica