Vacancy (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vacancy
Vacancy.jpg
Luke Wilson e Kate Beckinsale
Titolo originaleVacancy
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2007
Durata85 min
Rapporto2,35:1
Generethriller
RegiaNimród Antal
SoggettoNimród Antal
SceneggiaturaMark L. Smith
ProduttoreHal Lieberman
Produttore esecutivoGlenn S. Gainor
Casa di produzioneScreen Gems, Columbia Pictures
Distribuzione in italianoSony Pictures Entertainment Italia
FotografiaAndrzej Sekuła
MontaggioArmen Minasian
Effetti specialiThomas Nittmann
MusichePaul Haslinger
ScenografiaJon Gary Steele
CostumiMaya Lieberman
TruccoYvonne Depatis-Kupka
StoryboardRobert Hall
Art directorChris Cornwell
Character designJon Gary Steele
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Vacancy è un film del 2007, diretto da Nimród Antal. I protagonisti sono Kate Beckinsale e Luke Wilson.

Nel 2009 è stato realizzato un prequel intitolato Vacancy 2 - L'inizio, uscito direttamente per il mercato home video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una coppia percorre di notte una sperduta strada di montagna quando un guasto alla macchina costringe i due protagonisti a cercare un posto in cui pernottare nell'attesa di trovare un meccanico aperto.

L'unico posto in cui i due trovano una stanza libera è un piccolo motel isolato.

Entrati nella loro stanza, dopo un breve ma inquietante dialogo con il mellifluo direttore del motel, i protagonisti cominciano a sentire forti rumori, che attribuiscono a un vicino di stanza molesto. Il direttore, però, li assicura che non ci sono altri ospiti nel motel. La loro inquietudine si tramuta presto in paura.

Trovano poi alcune videocassette vicino al televisore e decidono di vederne una: sullo schermo compare un film horror amatoriale particolarmente cruento, in cui uomini col volto coperto uccidono brutalmente delle persone. I due protagonisti, inizialmente inorriditi, notano che la stanza in cui sono ambientati i film (che hanno tutta l'aria di essere degli snuff-movie) è la stessa in cui si trovano loro.

Si accorgono quindi che nella stanza sono nascoste svariate telecamere, e si rendono conto di essere destinati a fare la stessa fine delle persone nella videocassetta. Incomincerà per loro la battaglia per la sopravvivenza. Dopo essere riusciti con grave pericolo a chiamare la polizia, si rifugiano in un tunnel sotto la casa, che viene scoperto dall'agente intervenuto a seguito della segnalazione. Compresa la situazione, l'agente tenta di fuggire con la coppia, ma l'auto è stata sabotata; mentre cerca di far funzionare l'auto, viene assassinato. Dopo un inseguimento in casa il marito della donna viene gravemente ferito ma lei riesce a uccidere i tre criminali. Poi chiama la polizia ed attende accanto al marito l'arrivo dei soccorsi.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

L'uscita americana del film è stata preceduta da una campagna pubblicitaria incentrata principalmente sull'uso di internet e di un numero telefonico gratuito. Tale numero, sponsorizzato in televisione e al cinema con il trailer del film, è fatto in modo da far credere che si stia parlando realmente con la reception del motel in cui è ambientato il film. In sottofondo si possono sentire delle grida che accompagnano la voce del direttore del motel che informa sui costi delle stanze e che infine fornisce l'indirizzo del sito ufficiale del film che è creato per sembrare il sito del motel stesso e nel quale si possono vedere alcuni pezzi degli "snuff-movie" del film oltre che il trailer dello stesso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema