V (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
V
V x Samsung Galaxy August 2021.png
V nel 2021
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip hop[1]
Pop rap[1]
Periodo di attività musicale2013 – in attività
Strumentovoce
EtichettaBig Hit Music
Gruppi attualiBTS (2013-)
Logo ufficiale

V (?, BwiLR, PwiMR), pseudonimo di Kim Tae-hyung[3] (김태형?, 金泰亨[2]?, Gim Tae-hyeongLR, Kim T'aehyŏngMR; Taegu, 30 dicembre 1995), è un cantante, compositore e attore sudcoreano. Dal 2013 è un membro del gruppo musicale BTS, sotto contratto con la Big Hit Music.[4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kim Tae-hyung nasce il 30 dicembre 1995[5] a Bisan-dong, nel distretto di Seo a Taegu,[6] in una famiglia appartenente al bon-gwan Kim di Gwangsan.[7][8] Ha un fratello e una sorella minori.[9] Cresce nella contea di Geochang,[10] dove frequenta le scuole elementari e medie, prima di fare ritorno a Taegu e studiare per un anno al liceo Jaeil.[6] Inizia ad aspirare a diventare un cantante professionista alle scuole elementari, e in seguito, ispirato dal musicista Danny Jung e da Rain,[11] comincia a prendere lezioni di sassofono come mezzo per perseguire tale carriera,[9][12][13] suonandolo per quattro anni.[14] Entra alla Big Hit Entertainment tramite le audizioni a Taegu, invitato a tentarle da una talent scout dell'agenzia; Kim si era recato sul posto per accompagnare un amico e non aveva intenzione di partecipare ai provini.[15][16][17] Dopo essersi diplomato alla Korean Arts High School di Seul nel 2014,[18] prosegue con gli studi alla Global Cyber University,[19] ottenendo un MBA in Media pubblicitari alla scuola di specializzazione della Hanyang Cyber University nel 2020.[20]

Nel giugno 2013 Kim debutta come membro dei BTS con il singolo 2 Cool 4 Skool,[21] adottando lo pseudonimo V, che proviene dall'iniziale di "victory" (vittoria).[15] Nel corso degli anni viene accreditato come autore per diverse canzoni del gruppo. Nell'EP The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1 (2015) collabora alla scrittura di Hold Me Tight (per la quale è anche co-produttore) e Boyz With Fun, mentre in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 2 (2015) scrive la melodia di Run.[22]

Nel 2016 pubblica una cover di Hug Me di Jung Joon-il con J-Hope e una di Someone like You di Adele su SoundCloud.[23] Quello stesso anno esordisce nel mondo della recitazione con un ruolo di supporto nel serial storico Hwarang,[23] per il quale interpreta anche un brano della colonna sonora, It's Definitely You, in collaborazione con il compagno di gruppo Jin.[24] Nell'album del 2016 Wings appare il suo primo assolo Stigma, del quale è anche co-autore, che si piazza alla posizione 26 della Gaon Chart[25] e alla 10 della Billboard World Digital Singles Chart.[26] L'8 giugno 2017 pubblica il brano 4 O'Clock, scritto, prodotto e interpretato insieme a RM per celebrare il quarto anniversario dei BTS.[27]

Per l'album del 2018 Love Yourself Tear canta Singularity.[28] A ottobre gli viene riconosciuto l'Ordine al merito culturale di quinta classe (Hwa-gwan) dal Presidente della Corea del Sud insieme agli altri membri dei BTS.[29] Il 30 gennaio 2019 carica su SoundCloud il suo primo inedito da solista, Scenery;[30] sette mesi dopo pubblica sulla medesima piattaforma la sua seconda canzone solista e la prima in inglese, Winter Bear, accompagnata da un video musicale da lui diretto e interpretato. La traccia è co-prodotta da V insieme a RM e ai produttori della Big Hit Hiss Noise e Adora.[31] Nel febbraio 2020 esce Map of the Soul: 7, che contiene Inner Child, nella quale rassicura il se stesso del passato, e un duetto con Jimin dal titolo Friends.[32] Il 13 marzo esce il brano Sweet Night per la colonna del drama Itaewon Class, un pezzo di genere indie pop prodotto e interpretato dallo stesso V.[33] In seguito è project manager per il nono album Be, occupandosi del concept grafico dell'opera.[34] Il 25 dicembre carica su SoundCloud l'inedito Snow Flower in collaborazione con Peakboy, scritto e prodotto dai due interpreti.[35] Collabora ancora con Peakboy nel luglio seguente, apparendo nel videoclip di Gyopo Hairstyle del cantante.[36] Quello stesso mese viene nominato inviato presidenziale speciale per le generazioni future e la cultura dal presidente sudcoreano Moon Jae-in insieme agli altri membri dei BTS, e dotato di passaporto diplomatico per partecipare all'assemblea generale delle Nazioni Unite il 20 settembre.[37] Il 24 dicembre esce il singolo Christmas Tree per la colonna sonora del drama Our Beloved Summer, che segna il suo primo ingresso da solista nella statunitense Billboard Hot 100, in posizione 79.[38]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2020 è diventato azionista della Hybe, con 68.385 quote a suo nome.[39]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

V sul palco del Dream Concert 2015.

V è un baritono[40] ed è stato lodato per l'estensione vocale e il tono "rauco".[41] Il suo falsetto in Stigma ha ricevuto riconoscimenti per aver messo in luce i punti di forza della sua voce,[42] mentre la sua interpretazione in Singularity, traccia d'apertura di Love Yourself: Tear, è stata notata per aver impostato il tono dell'intero album,[43] e Katie Goh di Vice l'ha indicata come una delle sue performance vocali migliori.[44] Per Karen Ruffini di Elite Daily, "[V] non ha problemi a produrre toni estremamente rassicuranti e bassi che sono un elemento chiave nel sound complessivo dei BTS",[45] e Tamar Herman di Billboard ha scritto che la sua voce profonda è un "pilastro" del sound del gruppo.[46] Ha iniziato a comporre seguendo l'esempio di RM, Suga e J-Hope,[47] e la sua musicalità è influenzata dalla sua passione per il jazz e la musica classica.[48] Cita Eric Benét, Ruben Studdard, Sammy Davis Jr., Sam Cooke e Coldplay come sue fonti d'ispirazione.[48][49]

Come intrattenitore, V è noto per la sua "dualità", con la quale evoca diverse emozioni mentre si esibisce sul palco.[10] A tale proposito, Rhian Daly di NME ha descritto i suoi movimenti in Singularity come "precisi e ponderati",[50] mentre Crystal Bell di MTV ha rimarcato come utilizzi le telecamere per indirizzare espressioni discrete e intime al pubblico durante le esibizioni live.[51]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Brani gratuiti[modifica | modifica wikitesto]

Con i BTS[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei BTS.

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

V per Dispatch White Day Special, 27 febbraio 2019

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Brani scritti[modifica | modifica wikitesto]

Crediti tratti dal database della Korea Music Copyright Association, se non diversamente specificato.[22]

  • 2013 – Outro: Circle Room Cypher (dei BTS, in 2 Cool 4 Skool)
  • 2014 – 95 Graduation (per se stesso e Park Ji-min)[52]
  • 2015 – Hold Me Tight (dei BTS, in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1)
  • 2015 – Boyz with Fun (dei BTS, in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1)
  • 2016 – Run (dei BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Run (Ballad Mix) (dei BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Run (Alternative Mix) (dei BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Stigma (dei BTS, in Wings)
  • 2017 – 4 O'Clock (per se stesso e RM)
  • 2019 – Scenery (per se stesso)
  • 2019 – Winter Bear (per se stesso)
  • 2020 – Inner Child (dei BTS, in Map of the Soul: 7)
  • 2020 – Sweet Night (per se stesso, nella colonna sonora di Itaewon Class)
  • 2020 – In the Soop (dei BTS, per la colonna sonora di BTS In the Soop)
  • 2020 – Blue & Grey dei BTS (in Be)
  • 2020 – Skit dei BTS (in Be)
  • 2020 – Snow Flower (per se stesso e Peakboy, anche produttore)[56]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: BTS § Filmografia.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine al merito culturale di quinta classe Hwa-gwan - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito culturale di quinta classe Hwa-gwan
«Per aver contribuito a diffondere non solo l'hallyu, ma anche l'Hangŭl.[65]»
— (24 ottobre 2018)[29]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti dei BTS.
  • APAN Music Award
    • 2020 – Premio popolarità (colonne sonore) per Sweet Night[66]
  • Melon Music Award
    • 2017 – Candidatura Migliore colonna sonora per It's Definitely You (Hwarang OST)[67]
  • Soompi Award
    • 2018 – Miglior attore idol per Hwarang[68]
    • 2019 – Miglior coreografia per Singularity[69]

Guinness dei primati[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazione Anno Primato Fonti
Guinness dei primati 2021 Miglior tempo nel raggiungere 1 milione di follower su Instagram (43 minuti) [70]
Miglior tempo nel raggiungere 10 milioni di follower su Instagram (4 ore, 52 minuti)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) BTS, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (JA) Rina Tsuchida e Ryoko Goto, 2014年、さらなる飛躍を誓う 防弾少年団, in Haru Hana, vol. 22, febbraio-marzo 2014, p. 119, 20846-3/6.
  3. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.
  4. ^ (EN) Get to Know BTS: V, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  5. ^ (KO) 화양연화 pt.1 - BTS, su bts.ibighit.com. URL consultato l'8 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2015).
  6. ^ a b (KO) Kim Yoon-gi, [단독]빌보드차트 1위에 오른 방탄소년단…대구 출신 멤버 2명의 어린 시절은, su news.imaeil.com, 29 maggio 2018. URL consultato il 14 agosto 2019.
  7. ^ (KO) Ji Yeon-joo, ‘살림남2’ 김승현 고모 “방탄소년단 뷔X진과 같은 혈통”[결정적장면], su entertain.v.daum.net, 7 marzo 2019. URL consultato il 18 aprile 2020.
  8. ^ (KO) Run BTS: episodio 63, Bangtan hakgyo 1 [방탄 학교 1], V Live, a 4 min 3 s.
  9. ^ a b (KO) Jang Eun-kyung, [더스타프로필] 방탄소년단 뷔, 비범한 '상남자' 서열 "그림으로 말해요", su the-star.co.kr, 30 aprile 2015. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  10. ^ a b (KO) Moon Soo-bin, [아.입.뽀]⑥ 독보적 밀리언셀러, 방탄소년단 뷔 #이 비주얼, 이 실력 현실이냐?, su entertain.naver.com, 16 dicembre 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  11. ^ (KO) Hwang Hye-jin, ‘음악캠프’ 방탄소년단 밝힌 #빌보드1위 #방시혁 #1억기부 #그래미(종합), su entertain.naver.com, 14 settembre 2020. URL consultato il 15 settembre 2020.
  12. ^ (KO) Jang Yoon-jung, [방탄소년단 멤버해부] 방탄소년단, ‘뷔’ #얼굴천재#감성소년#연탄이 아빠, su ajunews.com, 30 ottobre 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  13. ^ (KO) Hwang Hyo-jin e Choi Ji-eun, [spotlight] 방탄소년단│③ 진, V's story, su ize.co.kr, 18 luglio 2013. URL consultato il 29 aprile 2020.
  14. ^ (KO) Han Yeo-ul e Hwang Hyo-jin, BTS│④ 10 Questions with V and Jungkook (2014. 5. 1), su ize.co.kr, 25 aprile 2019. URL consultato il 21 aprile 2020.
  15. ^ a b (KO) 세상의 총알을 막아내는 소년들 그룹 방탄소년단., su cuvismmag.com, 22 luglio 2013. URL consultato il 17 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2013).
  16. ^ (EN) Jennifer Drysdale‍, BTS: Everything You Need to Know About the K-Pop Boy Band Ready to Take Over the World, su etonline.com, 20 settembre 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  17. ^ (EN) Brian Hiatt, The Triumph of BTS, su rollingstone.com, 13 maggio 2021. URL consultato il 13 maggio 2021.
  18. ^ (KO) Lee Ji-hyun, 방탄 뷔·지민-뉴이스트 렌, 오늘(14일) 한국예고 졸업, su star.mt.co.kr, 14 febbraio 2014. URL consultato il 14 agosto 2019.
  19. ^ (KO) Jung Yoo-chul, 방탄소년단에 글로벌사이버대학교 이승헌 총장 축하메시지 보내, su ikoreanspirit.com, 30 maggio 2018. URL consultato il 14 agosto 2019.
  20. ^ (KO) 글로벌사이버대학교 - 공지사항, su global.ac.kr, 2 marzo 2021. URL consultato il 4 marzo 2021.
  21. ^ (KO) Jung Byung-geun, 방탄소년단, 멤버 'V' 사진 첫 공개, su nocutnews.co.kr, 3 giugno 2013. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  22. ^ a b (EN) Songs Registered Under V (10005240), su komca.or.kr. URL consultato il 18 aprile 2020.
  23. ^ a b (KO) Yoon Hyo-jin, 방탄소년단 뷔 측 “‘화랑’ 출연 확정, 연기자 데뷔” (공식입장) - fn스타★ 속보이는 연예뉴스, in FN Star, 23 febbraio 2016. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  24. ^ (KO) Hwang Hye-jin, 효린 양요섭 방탄 뷔X진 ‘화랑’ OST 지원사격 ‘명품보컬 총출동’, su newsen.com, 27 novembre 2016.
  25. ^ (KO) 2016년 42주차 Digital Chart, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  26. ^ (EN) World Digital Song Sales : Oct 29, 2016, su billboard.com. URL consultato il 6 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2019).
  27. ^ a b (EN) Tamar Herman, BTS Celebrates Anniversary With 3 New Songs, in Billboard, 16 giugno 2017. URL consultato il 27 novembre 2018.
  28. ^ (EN) Monique, BTS' new single, "Singularity" impresses with its smooth R&B sound, in Juss Add Color, 8 maggio 2018. URL consultato il 27 novembre 2018.
  29. ^ a b (KO) Kim Ji-won, '대중문화예술상' BTS, 문화훈장 화관 최연소 수훈...유재석부터 故 김주혁까지 '영광의 얼굴들' (종합), in TenAsia, 24 ottobre 2018. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  30. ^ (ID) V BTS Rilis Lagu Solo Berjudul Scenery, Lirik hingga Cover Ia Buat Sendiri, su tribunnews.com, 30 gennaio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  31. ^ (EN) BTS' V's "Winter Bear" Music Video Is So Unbelievably Beautiful In Every Way, su Elite Daily. URL consultato il 14 agosto 2019.
  32. ^ (EN) Rhian Daly, BTS – 'Map Of The Soul: 7': Korea’s global heavyweights come of age and survey their already enormous legacy, su nme.com, 21 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  33. ^ (KO) Park Soo-in, “박서준과 절친” 방탄소년단 뷔 ‘이태원 클라쓰’ OST 참여, 13일 공개, su entertain.naver.com, 9 marzo 2020.
  34. ^ (KO) Hong Ji-soo, 방탄소년단 뷔, 유튜브서 RM·제이홉과 회의..."새 앨범 비주얼 작업", su entertain.naver.com, 8 maggio 2020. URL consultato il 25 settembre 2020.
  35. ^ (EN) Monica Yadav, BTS’ V drops original track ‘Snow Flower’ featuring Peakboy & it will provide you comfort and happiness this festive season, su bollywoodhungama.com, 24 dicembre 2020. URL consultato il 25 dicembre 2020.
  36. ^ (KO) Hwang Ji-young, "카메라 든 방탄소년단 뷔"…픽보이, '교포머리' 뮤비 티저 공개, su news.joins.com, 20 luglio 2021. URL consultato il 25 luglio 2021.
  37. ^ (EN) Choi Ji-won, President Moon meets BTS, officially appoints them as special diplomatic envoy, su The Korea Herald, 14 settembre 2021. URL consultato il 21 settembre 2021.
  38. ^ (EN) Shin Sun-ah, BTS V's 'Christmas Tree' debuts on Billboard's Hot 100 chart, su en.yna.co.kr, 5 gennaio 2022. URL consultato il 5 gennaio 2022.
  39. ^ (EN) Yoon So-yeon, BTS members to hold billions in shares of Big Hit Entertainment, su koreajoongangdaily.joins.com, 3 settembre 2020. URL consultato il 3 settembre 2020.
  40. ^ (EN) Billboard Staff, BTS' 50 Best Songs: Critics' Picks, su billboard.com, 12 giugno 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  41. ^ (EN) Ahn Sung-mi, [Newsmaker] BTS bids farewell to ‘Love Yourself’ era with triumphant, emotional homecoming, su koreaherald.com, 30 ottobre 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  42. ^ (EN) Joanna Chen, REVIEW: BTS Live Trilogy Episode III: The Wings Tour in Sydney, su sbs.com.au, 29 maggio 2017.
  43. ^ (EN) Blanca Méndez, BTS 'Love Yourself: Tear' Review, su spin.com, 18 maggio 2018. URL consultato il 17 aprile 2020.
  44. ^ (EN) Katie Goh, The Guide to Getting Into BTS, the Biggest Boy Band On Earth, su vice.com, 16 novembre 2020. URL consultato il 18 novembre 2020.
  45. ^ (EN) Karen Ruffini, Here's Everything To Know About V From BTS, Who Has A Voice That'll Melt Your Heart, su elitedaily.com. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  46. ^ (EN) Tamar Herman, Get to Know BTS: V, su billboard.com, 30 giugno 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  47. ^ (KO) Kim So-jung, 방탄소년단이 부르는 ‘청춘’의 노래(인터뷰), su atstar1.com, 23 settembre 2015.
  48. ^ a b (EN) Ahn Sung-mi, 50 facts about V of BTS, su kpopherald.koreaherald.com, 14 febbraio 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  49. ^ (EN) Brian Hiatt, BTS' V on His Upcoming Mixtape, His Love of 'The Godfather,' and Being a 'Secret Member', su rollingstone.com, 20 maggio 2021. URL consultato il 20 maggio 2021.
  50. ^ (EN) Rhian Daly, BTS bring the 'Love Yourself' era to a close with powerful and moving homecoming show in Seoul, su nme.com, 29 ottobre 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  51. ^ (EN) Crystal Bell, The 10 Most Beautiful Moments Of BTS’ Love Yourself Tour, su mtv.com, 10 agosto 2018. URL consultato il 17 aprile 2020.
  52. ^ a b Filmato video (KO) 95 graduation by Jimin & V of BTS, 25 febbraio 2014.
  53. ^ Filmato video (KO) 안아줘(Hug me), 31 maggio 2015.
  54. ^ Filmato video (KO) 풍경 by V of BTS, 30 gennaio 2019.
  55. ^ Filmato video (EN) Winter Bear By V Of BTS, 9 agosto 2019.
  56. ^ a b Filmato video (KO) Snow Flower by V of BTS (feat. Peakboy), 25 dicembre 2020.
  57. ^ (KO) Choi Jin-sil, 방탄소년단 뷔, ‘음악중심’ 스페셜 MC 출격, su tenasia.hankyung.com, 8 novembre 2014. URL consultato il 18 aprile 2020.
  58. ^ Filmato audio (KO) Bangtan TV, [BANGTAN BOMB] Practicing for Show Music core 'special MC' - BTS (방탄소년단), su YouTube, 7 gennaio 2015.
  59. ^ (KO) Kim Eun-ae, '뮤직뱅크' 아이린 MC불참, 박보검·B.A.P 힘찬·방탄소년단 뷔 뭉쳤다, su stoo.asiae.co.kr, 4 dicembre 2015. URL consultato il 18 aprile 2020.
  60. ^ (VI) Ahn Nhi, Hội bạn thân nổi tiếng của 'thánh ngoại giao' V (BTS), su ione.net, 29 settembre 2017. URL consultato il 18 aprile 2020.
  61. ^ '화랑' 김태형 "첫 연기, 부담컸지만 행복했다" 하차 소감, su naver.com. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  62. ^ V(BTS) & Minjae, Celeb Bros S1 EP1 "It's the first time in 2 and half years..!", su MBig TV.
  63. ^ Filmato audio (KO) Bangtan TV, [BANGTAN BOMB] j-hope & V did Ingigayo Special MC!! - BTS (방탄소년단), su YouTube, 13 settembre 2016.
  64. ^ (KO) Hwang Hye-jin, ‘인기가요’ 측 “오늘(1일) ‘슈퍼콘서트’ 녹화 방송, 방탄소년단 뷔 스페셜MC, su newsen.com, 1º ottobre 2017.
  65. ^ (EN) BTS to get medal for spreading Korean culture: presidential office, 8 ottobre 2018.
  66. ^ (KO) Lee Joon-hyun, 강다니엘·BTS·아이유·아이즈원…'2020 APAN AWARDS' 인기상 수상, su hankyung.com, 30 novembre 2020. URL consultato il 30 novembre 2020.
  67. ^ (EN) Chung Joo-won, BTS, EXO, TWICE top 2016 Melon Music Awards, su en.yna.co.kr, 20 novembre 2016. URL consultato il 18 aprile 2020.
  68. ^ (EN) Allie Gemmill, BTS Just Made History — Again, su teenvogue.com, 17 aprile 2018. URL consultato il 13 marzo 2020.
  69. ^ (EN) Avery Thompson, Soompi Awards 2019 Winners: BTS, EXO & More Take Home Top Honors, su Hollywood Life, 31 maggio 2019. URL consultato il 9 gennaio 2020.
  70. ^ (EN) Connie Suggitt, BTS’ V breaks two world records with Instagram followers, su guinnessworldrecords.com, 13 dicembre 2021. URL consultato il 13 dicembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52155103914976201183