VII legislatura della Repubblica Italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
VII legislatura
Italia Italia
ElezioniPolitiche 1976
Inizio5 luglio 1976
Fine19 giugno 1979
Capo di StatoGiovanni Leone (1976-1978)
Sandro Pertini (1978-1979)
GoverniAndreotti III (1976-1978)
Andreotti IV (1978-1979)
Andreotti V (1979)
Camera dei deputati
PresidentePietro Ingrao (PCI)
Italian Chamber of Deputies, 1976.svg
Eletti: elenco
DC
262 / 630
PCI
229 / 630
PSI
57 / 630
MSI-DN
35 / 630
PSDI
15 / 630
PRI
14 / 630
DP
6 / 630
PLI
5 / 630
Senato della Repubblica
PresidenteAmintore Fanfani (DC)
Italian Senate, 1976.svg
Eletti: elenco
DC
135 / 315
PCI
116 / 315
PSI
30 / 315
MSI-DN
15 / 315
PSDI
7 / 315
PRI
7 / 315
PLI
2 / 315
Left arrow.svg VI legislatura VIII legislatura Right arrow.svg

La VII Legislatura della Repubblica Italiana è stata in carica dal 5 luglio 1976 al 19 giugno 1979.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Si inaugura la stagione del compromesso storico tra DC e PCI con il governo di solidarietà nazionale.

Vennero approvate la legge n. 194/1978 sull'interruzione volontaria di gravidanza e la legge n. 180/1978 sugli ospedali psichiatrici.

Governi[modifica | modifica wikitesto]

Camera dei deputati[modifica | modifica wikitesto]

Ufficio di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

  1. Virginio Rognoni (DC) fino al 13 giugno 1978
  2. Maria Eletta Martini (DC) dal 21 giugno 1978,
  3. Luigi Mariotti (PSI),
  4. Pietro Bucalossi (PRI),
  5. Oscar Luigi Scalfaro (DC);
  • Questori:
  1. Mario Ferri (PSI) fino all'8 maggio 1978,
  2. Aldo Venturini (PSI) dal 14 giugno 1978,
  3. Aldo D'Alessio (PCI),
  4. Carlo Molè (DC);
  • Segretari:
  1. Carmen Casapieri (PCI),
  2. Franco Coccia (PCI),
  3. Maria Magnani Noya (PSI),
  4. Alessandro Reggiani (PSDI),
  5. Danilo Morini (DC),
  6. Carlo Stella (DC),
  7. Antonio Mazzarino (PLI),
  8. Angelo Nicosia (MSI-DN).

Capigruppo parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Senato della Repubblica[modifica | modifica wikitesto]

Ufficio di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

  1. Luigi Carraro (DC),
  2. Tullia Carettoni Romagnoli (SI),
  3. Dario Valori (PCI),
  4. Edoardo Catellani (PSI);
  • Questori:
  1. Luigi Buzio (PSDI),
  2. Giorgio De Sabbata (PCI),
  3. Cristoforo Ricci (DC);
  • Segretari:
  1. Claudio Venanzetti (PRI),
  2. Arturo Pacini (DC),
  3. Pietro Pala (DC),
  4. Domenico Pittella (PSI),
  5. Simona Mafai De Pasquale (PCI),
  6. Giuseppe Vignolo (PCI),
  7. Giuseppe Balbo (PLI),
  8. Michele Pazienza (MSI-DN poi DN-CD).

Capigruppo parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]