Uxbridge (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underground.svg Uxbridge
Uxbridge tube station - Ewan-M.jpg
Ingresso della stazione di Uxbridge
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1904
Stato in uso
Linea Metropolitan line
Piccadilly line
District line (fino al 1933)
Localizzazione Hillingdon
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Uxbridge
Uxbridge
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°32′45.24″N 0°28′41.88″W / 51.5459°N 0.4783°W51.5459; -0.4783

Uxbridge è una stazione della metropolitana di Londra che si trova nella località omonima, nella zona nord-occidentale della città, facente parte del borgo londinese di Hillingdon. La stazione è il capolinea della diramazione omonima sia della Piccadilly line sia della Metropolitan Line. Fino al 1933 era servita dalla District line, rimpiazzata in quell'anno dalla Piccadilly. La stazione successiva su entrambe le linee in direzione di Londra è Hillingdon. Uxbridge è situata nella Travelcard Zone 6.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Harrow and Uxbridge Railway (in seguito fusa con la Metropolitan Railway, MR, oggi la Metropolitan line) aprì una stazione nella zona il 4 luglio 1904[1] su Belmont Road, poco a nord dell'attuale stazione. Il tracciato aveva un allineamento differente, oggi usato come binario di scambio. La linea si connetteva con la MR a Harrow-on-the-Hill. Il servizio originariamente era svolto da treni a vapore, ma la linea fu elettrificata il 1º gennaio 1905.[1]

Il 1º marzo 1910[2] fu aperta un'estensione della District Railway (DR, oggi la District line) da South Harrow che si connetteva con la MR a Rayners Lane. In questo modo la DR poteva servire le stazioni fra Rayners Lane e Uxbridge. La stazione originale di Belmont Road aveva due piattaforme, e dopo l'arrivo della DR le due linee usarono una piattaforma ciascuna.

Il 22 ottobre 1933 i servizi della District line cessarono e il giorno successivo la linea fu presa in carico dalla Piccadilly line.[3]

Il 4 dicembre 1938[1][3] fu aperta la stazione attuale, con un nuovo allineamento dei binari. Il nuovo edificio fu progettato da Charles Holden e include una facciata in mattoni con sculture sopra l'ingresso che raffigurano delle "ruote alate" e delle balestre, opera di Joseph Armitage. Una serie di archi in cemento armato, con finestre a cleristorio, copre le banchine e le piattaforme secondo un disegno simile a quello della stazione di Cockfosters, il terminale all'estremità opposta della Piccadilly line. Il disegno delle vetrate colorate è collegato agli stemmi araldici della zona; la corona e le tre scramasax figurano nello stemma del Consiglio della Contea del Middlesex e il cigno incatenato su sfondo rosso e nero compare nello stemma del Buckinghamshire. L'edificio, dal 12 gennaio 1983, è un monumento classificato di Grade II.[4]

Il piazzale della nuova stazione fu disegnato per creare uno spazio circolare ad uso dei filobus che sostituirono i tram nel 1936.

La stazione rimase chiusa dal 18 luglio all'11 agosto 2014 per la sostituzione dei binari fra Uxbridge e Ruislip.[1][3]

Sviluppi futuri[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo di Hillingdon ha annunciato nel giugno 2011 la sua intenzione di fare pressioni sulla Transport for London per estendere il tracciato della Central line fino a Uxbridge, collegando l'attuale terminal di West Ruislip con Ickenham e da qui proseguire lungo i binari già esistenti. La TfL ha espresso scetticismo sul progetto, per il quale sarebbe necessario uno studio di fattibilità che ne dimostri l'utilità economica. In ogni caso la realizzazione sarà possibile solo una volta completato l'aggiornamento del sistema di segnaletica sulla Metropolitan line, che consentirà ai treni della Central line di condividerne i binari, cosa al momento impossibile.[5]

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus urbani:

  • Buses roundel.svg: 222, 331, 427, A10, U1, U2, U3, U4, U5, U7, U9, U10, 607 e dalla linea notturna N207.[6]

Uxbridge è servita da diverse linee extraurbane, la A40/740, 730, 580 e 581 operate dalla Carousel Buses[7], la linea 724 della Arriva Buses (operata come Green Line)[8] e la linea 3 della First Berkshire.[9]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Clive's Underground Line Guides - Metropolitan Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 29 marzo 2018.
  2. ^ (EN) Clive's Underground Line Guides - District Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 29 marzo 2018.
  3. ^ a b c (EN) Clive's Underground Line Guides - Piccadilly Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 29 marzo 2018.
  4. ^ (EN) Uxbridge Underground Station, su historicengland.org.uk. URL consultato il 29 marzo 2018.
  5. ^ (EN) Dan Coombs, 'Extending Central Line to Uxbridge will cut traffic', in Uxbridge Gazette, 17 giugno 2011. URL consultato il 29 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2011).
  6. ^ (EN) Transport for London - Buses, su tfl.gov.uk. URL consultato il 29 marzo 2018.
  7. ^ (EN) Green Line 724 map (PDF), su arrivabus.co.uk. URL consultato il 29 marzo 2018.
  8. ^ (EN) First Berkshire timetables, su firstgroup.com. URL consultato il 29 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]