Utente:Poeta60

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Babel utente
it-N Questo utente può contribuire con un livello madrelingua in italiano.
en-2 This user has intermediate knowledge of English.
Utenti per lingua
ing-88 Questo utente è ingegnere dal 1988.
Scorpio.svg Questo utente è nato sotto il segno dello Scorpione
bla-0 Questo utente non è un chiacchierone.
NewTux.svg Questo utente preferische Linux
Heckert GNU white.svg Questo utente non arricchisce Microsoft ed usa software libero
LaTeX2e logo.png Questo utente usa Latex per sviluppare i suoi lavori
OpenOffice.org.png Questo utente usa e consiglia Openoffice
Deer Park Globe.png Questo utente utilizza e consiglia Mozilla Firefox


Flag of Sicily.svg Quest'utente è Terrone
Coat of arms of Calabria.svg Questo utente si ritiene fortunato ad essere calabrese
Flag of Italy.svg ma anche ad essere italiano
Flag of Europe.svg oltre ad essere europeo
Biografia minima

Poeta60 è un ingegnere civile ed è un terrone recidivo calabrese.

E' entrato a far parte di Wikipedia il 2 aprile 2007, e si occupa principalmente di temi di Ingegneria, in modo particolare di Scienza delle costruzioni. E' anche un appassionato di Storia della Calabria e Navigazione a Vela. Segue le voci di alcuni Comuni all'interno del Progetto Comuni della Calabria.

my pages Discussione email


Contributi a Wikipedia
Nuvola apps bookcase.svg
Poesia


Prima di tutto vennero a prendere gli zingari

e fui contento perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali
e fui sollevato perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti
ed io non dissi niente perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me
e non c'era rimasto nessuno a protestare.

Bertolt Brecht, Berlino 1932


Nuvola apps bookcase.svg
Citazione


L'ingegneria strutturale è l'arte di formare

con materiali che nella realtà non si conoscono,
delle forme che nella realtà non si possono analizzare,
per resistere a delle forze che nella realtà non si possono valutare,
in modo tale che la gente non possa nella realtà sospettarlo.

—S. Kelsey, nel libro Finite Element Method in Civil Engineering


Questa è la pagina utente di un utente registrato su Wikipedia
Wikimedia Foundation
Se trovi questa pagina su un sito diverso da Wikipedia si tratta di un clone. In questo caso la pagina può essere non aggiornata e l'autore potrebbe non riconoscersi più nei suoi contenuti. Indipendentemente dal grado di aggiornamento della pagina, l'autore stesso potrebbe non desiderare o non gradire alcuna affiliazione con il sito che state consultando. La pagina originale si trova qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Poeta60