Utente:Larry the legend/Sandbox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Template:Torneo ottavi 2-2-0-0 con playoff[modifica | modifica wikitesto]

         
                     
          
          
          
          
        
        
          
          
          
          
        
        
          
          
          
          
        
        
          
          
          
          
        
          


Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare
Francia Élan Chalon (Campione) Italia Reyer Venezia (Campione) Germania EWE Oldenburg () Israele Hapoel Holon ()
Francia Strasburgo () Italia Scandone Avellino () Germania Bayreuth () Lettonia Ventspils ()
Francia Monaco () Italia Dinamo Sassari () Spagna Canarias () Lituania Neptūnas Klaipėda ()
Grecia AEK Atene () Turchia Beşiktaş () Spagna Murcia () Polonia Zielona Góra (Campione)
Grecia Aris Salonicco () Turchia Bandırma Banvit () Belgio Ostenda (Campione) Russia Enisey Krasnojarsk ()
Grecia PAOK Salonicco () Turchia Gaziantep BŞB () Rep. Ceca ČEZ Nymburk (Campione) Slovenia Union Olimpija (Campione)
Terzo turno di qualificazione
Belgio Brussels () Germania Telekom Bonn () Lituania Juventus Utena () Spagna Estudiantes (11°)
Francia JSF Nanterre () Italia Orlandina () Polonia Rosa Radom () Turchia Pınar Karşıyaka ()
Secondo turno di qualificazione
Bulgaria Akademik Sofia (Campione) Finlandia Joensuun Kataja (Campione) Montenegro Mornar Bar () Russia Nižnij Novgorod ()
Danimarca Bakken Bears (Campione) Ungheria Alba Fehérvár (Campione) Romania U Cluj (Campione) Ucraina Budivelnyk Kiev (Campione)
Primo turno di qualificazione
Austria Kapfenberg Bulls (Campione) Cipro Keravnos (Campione) Kosovo Pristina (Campione) Portogallo Benfica (Campione)
Bielorussia Cmoki Minsk (Campione) Estonia Kalev/Cramo (Campione) Lituania Prienai () Russia Avtodor Saratov (10°)
Belgio Anversa () Georgia Dinamo Tbilisi (Campione) Macedonia del Nord Karpoš Sokoli () Spagna Joventut Badalona (14°)
Bosnia ed Erzegovina Bosna () Germania BSG Ludwigsburg () Paesi Bassi Donar Groningen (Campione) Svezia Luleå (Campione)

Assegnazione delle licenze[modifica | modifica wikitesto]

Licenza A[modifica | modifica wikitesto]

  • La licenza della Virtus Roma è stata sospesa dopo che la squadra non è riuscita a classificarsi nella prima metà della classifica nel campionato italiano precedente, al suo posto è stata assegnata una wild card.
  • Dopo il sorteggio l'eurolega ha deciso di ampliare il numero delle licenze A assegnandone una nuova al Prokom Gdynia [1].

Licenza B[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
     Licenza A
     Licenza B
     licenza C
     Torneo di qualificazione
Paese Pos. Squadra
1. Spagna Spagna Barcellona
2. Italia Italia Mens Sana Siena
3. Grecia Grecia Panathīnaïkos
4. Russia Russia CSKA Mosca
5. Francia Francia Nancy
6. Turchia Turchia Fenerbahçe
7. Lituania Lituania Žalgiris Kaunas
8. Europa Lega Adriatica Partizan Belgrado
9. Europa Lega Adriatica Cedevita
10. Europa Lega Adriatica Union Olimpija
11. Germania Germania Brose Bamberg
12. Polonia Polonia Prokom Gdynia
13. Spagna Spagna Bilbao Berri
14. Italia Italia Pall. Cantù
   
Paese Pos. Squadra
15. Grecia Grecia Panathīnaïkos
16. Russia Russia Lokomotiv Kuban'
17. Francia Francia Strasburgo
18. Turchia Turchia Bandırma Banvit WC
19. Germania Germania EWE Oldenburg
20. Europa Lega Adriatica Igokea R
21. Belgio Belgio Ostenda
22. Rep. Ceca R. Ceca ČEZ Nymburk
23. Ucraina Ucraina Budivelnyk Kiev WC
24. Israele Israele Maccabi Haifa
25. Bulgaria Bulgaria Akademik Sofia
26. Paesi Bassi Paesi Bassi Leida
27. Lettonia Lettonia VEF Rīga WC
28. Polonia Polonia Turów Zgorzelec

Licenza C e wild card[modifica | modifica wikitesto]

Tre wild card sono state assegnate per questa stagione, una per la mancata assegnazione della licenza C in considerazione che il Lokomotiv Kuban vincitore dell'Eurocup 2012-2013 ha ottenuto la licenza B, una per la revoca della licenza A al Prokom Gdynia e una per la rinuncia alla partecipazione della Virtus Roma.

Wild card per il torneo di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Euroleague assembly meets before 2011-12 draw, euroleague.net. URL consultato il 7 luglio 2013.