Utente:Ignazio Li Vigni/Sandbox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dott. PhD. Ignazio Li Vigni, palermitano classe 65', biologo con laurea con lode (Università degli Studi di Palermo), dottore di ricerca internazionale in "Tecnologie fitosanitarie e difesa degli Agroecosistemi" (Università degli Studi di Catania), professione ricercatore presso la Banca di Germoplasma del mediterraneo ed insegnante di scuola media superiore, è l'ideatore di un nuovo e pioneristico cambiamento: il Movimento degli Angeli www.movimentodegliangeli.it

Il rivoluzionario inno all'amore per gli animali e in difesa dell'umanità più debole.

"Sentivo i suoi passi, dietro di me, come quelli di un bambino; mi raggiunse mi toccò lievemente col muso per avvertirmi ch’era lì, e come per chiedere il permesso di accompagnarmi. Mi volsi e gli accarezzai la testa di velluto; e subito ho sentito che finalmente anch’io avevo nel mondo un amico." (Grazia Deledda)

Sull'onda emotiva del seguente pensiero di Martine Landry, militante di Amnesty International: "Desidero per le generazioni future, per i miei nipoti, una società in cui non si debba più avere paura di aiutare gli altri. Una società in cui tendere la mano a un bambino, una donna o un uomo esausto, ferito, su una strada pericolosa, una ferrovia, una strada innevata, non sia una scelta, ma un dovere."

Ignazio Li Vigni, leader del Movimento degli Angeli, aggiunge:

"Desidero, il prima possibile, un mondo come quello che desidera Martine Landry, ma lo desidero anche antispecista: dove l'uomo infame e bastardo che oggi assoggetta, sevizia e trucida le specie con capacità diverse dalle sue, sia bandito dalla società. E desidero una società dove non vi sia mai più il pianto e le grida manifeste della gente di buona fede che adesso assiste impotente a queste atrocità."

LA MISSION: fare movimento civico e pacifico credendo al sogno che gli animali vengano rispettati e amati. Con un patto: chiunque vi rappresenti in questo movimento è voi ed interagisce direttamente con voi con una interazione assoluta. Ogni voce deve essere ascoltata!

IL MANIFESTO DEL MOVIMENTO DEGLI ANGELI Pionieri di un cambiamento. Chi accetterà la sfida? Ci sono miliardi e miliardi di storie di una grande amicizia nata per caso. Sono storie di animali e uomini e donne che si incontrano e restano legati da un amore infinito per tutta la vita. Sono storie di un'amicizia lunga 15.000 anni e che ripercorre tutte le tappe della civiltà umana. Un legame di amore e amicizia antico e profondo, dunque, che va oltre la nostra comprensione poiché fa empaticamente affiorare e commuovere la nostra parte migliore. Troppa sofferenza intorno. Maltrattamenti ed uccisioni di animali trattati peggio degli oggetti anche in Italia. Il mondo va cambiato e siamo pionieri o spettatori di un viaggio tortuoso. A noi la scelta. Ma spettatori inermi o decisi attivisti? Nasce non un nuovo movimento politico ma un movimento apolitico e apartitico, etico e civico. Aiutami a diffondere il messaggio, aderisci e fai iscrivere al Movimento degli Angeli. Dobbiamo avere voce. In questi giorni sto ascoltando centinaia di sconosciuti e ognuno manifesta un impellente bisogno di vicinanza nel dolore per le atrocità che subiscono i meno fortunati di questi nostri amici ad opera di "non uomini". Così molti di voi mi avete raccontato dei risvegli nel cuore della notte angosciati per le loro sorti. Mi avete raccontato delle vostre preghiere, delle vostre lacrime, del vostro sentirvi impotenti verso le più sfortunate di queste meravigliose creature. I cani e tutti gli animali di affezione sono solo un tassello da proteggere: 1- Bisogna normare i macelli, mettervi le telecamere, punire le scanne fai da te, boicottare gli allevamenti intensivi e quelli in gabbia, le fabbriche della morte - 2- Bisogna abolire la vivisezione e gli stabulati, le pellicce, la caccia - 3- Bisogna far riconoscere nella costituzione gli animali di affezione come esseri senzienti e non più oggetto - 4- Bisogna mettere al bando tutte le forme di violenza oltre che agli animali, ai più deboli, alle donne, ai vecchi e ai bambini - Ma se tutti noi soffriamo impotenti davanti alle atrocità perpetuate sugli animali anche in Italia ma poi davanti la probabile possibilità di unirci tutti e cambiare le cose giriamo pagina sapete che cosa abbiamo fatto? Sola retorica. È arrivato il momento di schierarvi o con gli animali o con i loro aguzzini. Perché se girate pagina questi mostri avranno sempre la meglio. Vi chiedo solo di riflettere su ciò. E per fare tutto questo bisogna in prima analisi in Italia far si che le leggi attuali, che esistono, siano attuate e sempre. Il primo passo per poi inasprire le pene. Ecco alcuni dei punti chiave del nuovo Movimento degli Angeli. Aderisci a questo nuovo Movimento se credi in questo cambiamento epocale.

Se passerai oltre anche davanti a questi grandi occhi profondi e infiniti, se volterai pagina anche davanti a questo piccolo angelo di velluto, se sarai indifferente al suo destino allora non cambierà mai niente e anche la tua vita sarà solo un fallimento!

GLI OTTO COMANDAMENTI DEL MOVIMENTO DGLI ANGELI 1. Appartengo ad una specie umana "diversa".

2. Professo l'amore per tutte le creature viventi.

3. Mai farò volontariamente del male a qualunque essere vivente che percepisco così simile a me.

4. Combatto la supremazia dell'uomo sull'uomo.

5. Esisto sul pianeta Terra per proteggerlo e migliorarlo.

6. Adopero la mia esistenza per portare equilibrio ed armonia ovunque la vita mi conduce.

7. Lotto con ogni mezzo pacifico a mia disposizione per attuare tutti i miei ideali.

8. Assoluta fedeltà ad un principio imprescindibile dall'umano vivere: difendere l'umanità più debole.

LA SFIDA: la rivoluzione umana di un singolo individuo può contribuire al cambiamento nel destino di una nazione e può condurre infine a un cambiamento nel destino di tutta l’umanità?

(Ignazio Li Vigni)