Utente:00Andrea00

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
(LA)

«Nil difficile volenti»

(IT)

«Nulla è difficile per chi ha volontà»

(LA)

«Amor vincit omnia»

(IT)

«L'Amore prevale su ogni cosa»


it-N Questo utente può contribuire con un livello madrelingua in italiano.
en-2 This user has intermediate knowledge of English.
Turracher Hohe Schwarz See.jpg Questo utente tiene alla natura e alla sua tutela.
Caravaggio Baptist Nelson-Atkins Museum of Art, Kansas City.jpgMichelangelo's Pieta 5450 cropncleaned edit.jpg Questo utente ha una passione per l' arte.
Fuellfederhalter.jpg A questo utente piace scrivere.
Question mark.svg Questo utente è appassionato di enigma, rompicapo e misteri.
Pleiades large.jpg Questo utente ha un interesse per l' astronomia.
Animal diversity October 2007.jpg Questo utente tiene agli animali e alla loro tutela.
Supernumerary rainbow 03 contrast.jpg Questo utente ha una passione per la fotografia e per lo studio della luce.
Ffd0640f5f402e4fae7eba66ed0c25f4.png70px Questo utente ha un interesse per la matematica e la fisica.

«Come in basso, così in alto.»

(Ermete Trismegisto)

«Nessuno può essere schiavizzato nel modo più desolante di colui che crede falsamente di essere libero.»

(Johann Wolfgang von Goethe)

«Il più potente è colui che ha se stesso in proprio potere.»

(Seneca)

«Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini.»

(Kraus Karl)

«Ho avuto un'ottima istruzione, ci sono voluti anni per liberarmene.»

(Arnold Ehret)

«Colui che vede in se stesso tutte le cose è al tempo stesso tutte le cose.»

(Giordano Bruno)

«La cosa più grande al mondo è sapere come appartenere a se stessi.»

(Montaigne)

«Noi non siamo ciò che nasciamo, ma quello che dentro di noi siamo pronti per essere.»

(A.Bertoli)

«Quello che non esprime niente, a volte rivela tutto.»

(Wilde)

«È impossibile alla parola umana ridire cose che il cuore può appena intuire.»

(Teresa di Lisieux)

«Non ho mai visto alcuna mostruosità e miracolo più evidente nel mondo di me stesso.»

(Montaigne)

«Di strade ce ne sono tante, é saper scegliere la tua che ti fa sentire vivo.»

(A.Bertoli)

«L'uomo è nato libero e dovunque è in catene.»

(Rousseau)

«Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto.»

(Voltaire)

«I mali che fuggi sono in te.»

(Seneca)

«E' il tempo che tu hai dedicato per la tua rosa che ha fatto le tua rosa così importante.»

(Antoine de Saint-Exupéry)

«Non importa quello che stai guardando, ma quello che riesci a vedere.»

(Thoreau)

«Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte.»

(Gibran)

«Le fiabe sono molto più vere: non perchè ci dicono che i draghi esistono, ma perchè ci dicono che i draghi possono essere sconfitti.»

(Gilbert Keith Chesterton)

«Quando c'è una meta, anche il deserto diventa strada.»

(Proverbio tibetano)

«A volte quello che succede in un solo giorno, può cambiare un intera vita.»

(Hosseini)

«Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.»

(Einstein)

«Chi è capace, lo fa. Chi non è capace, si lamenta.»

(Palahniuk)

«L'uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo.»

(Gandhi)

«Non si arriva mai tanto lontano come quando non si sa più dove si va.»

(Goethe)

«Viviamo in un mondo in cui ci nascondiamo per fare l'amore, mentre la violenza e l'odio si diffondono alla luce del sole.»

(John Lennon)

«una nazione che si tassa nella speranza di diventare prospera è come un uomo in piedi su un secchio che cerca di sollevarsi tirando il manico.»

(Winston Churchill)

«Imparerai a tue spese che lungo il tuo cammino incontrerai ogni giorno milioni di maschere e pochissimi volti.»

(Luigi Pirandello)

«Sono milioni quelli che desiderano l'immortalità, e poi non sanno che fare la domenica pomeriggio se piove.»

(Susan Ertz)

«Che epoca terribile quella in cui degli idioti governeranno dei ciechi.»

(William Shakespeare)

«Alcuni portano la felicità ovunque vadano. Altri quando se ne vanno.»

(Oscar Wilde)

«Ovviamente è possibile amare un essere umano, se non lo si conosce abbastanza bene.»

(Charles Bukowski)

«Faranno fatica a crederci... Coloro che hanno preso l'autorità per la verità, piuttosto che la verità per autorità.»

(Gerald Massey)

«La verità è ciò che è, non ciò che dovrebbe essere.»

(Lenny Bruce)

«Essere amati profondamente ci rende forti, amare profondamente ci rende coraggiosi.»

(Laozi)

«Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l'infinito nel palmo della mano e l'eternità in un'ora.»

(William Blake)

«Ci son più cose in cielo e in terra, Orazio, che non ne sogni la tua filosofia.»

(Shakespeare)

«Dubita pure che le stelle siano fuoco...ma non dubitare mai del mio amore.»

(Shakespeare)

«Non affidarti troppo al colore, all'apparenza delle cose.»

(Publio Virgilio Marone)

«Il lupo non si preoccupa di quante siano le pecore.»

(Publio Virgilio Marone)

«Ognuno è attratto da ciò che gli piace.»

(Publio Virgilio Marone)

«Quello che conta tra amici non è ciò che si dice, ma quello che non occorre dire.»

(Camus)

«In materia d'amore tutti sappiamo scrivere, ma nessuno sa leggere.»

(Dino Segre)

«Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.»

(Seneca)

«Il percorso per arrivare alla saggezza è una direzione, non una strada.»

(Raimon Panikkar)

«Ricerca della verità, amore per la libertà.»

(Alessandro Passerin d'Entrèves)

«C'è qualcosa dietro il trono, più grande dello stesso re.»

(William Pitt)

«Lontano dal giusto si può trovare il significato del male.»

(John Milton)

«Non condivido la tua opinione, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto ad esprimerla.»

(Evelyn Beatrice Hall)

«Bisogna essere dei grandi ignoranti per rispondere a tutto quello che ci viene chiesto.»

(Voltaire)

«Non dubitate che un piccolo gruppo di persone coscienti e risolute possa cambiare il mondo. Invece è proprio cosi che è sempre andata.»

(Margaret Mead)

«Si fa presto a dire che dalle stesse cause devono venire fuori gli stessi effetti: questa è una invenzione di tutti quelli che le cose non le fanno, ma le fanno fare. Si provi a parlarne con un maestro, un contadino, un medico od un politico: se sono onesti ed intelligenti si metteranno a ridere.»

(Primo Levi)

«Siamo nati in un regno prosperoso, ma non crediamo che i suoi confini siano quelli di nostra conoscenza.»

(Montesquieu)

«Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di avere torto.»

(Wilde)

«Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.»

(Hugo)

«Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo.»

(Laozi)

«La vita è guardare attraverso una finestra e più il vetro è pulito e meno lo vedo.»

(Raimon Panikkar)

«Il tempo non si può misurare...non vorrai dirmi che un'ora di piacere, un'ora di dolore, una di gioia, una di paura, hanno tutte sessanta minuti!»

(Raimon Panikkar)

«Nessuna maschera nasconde le menzogne come l'aperta verità.»

(William Congreve)

«L'eternità era in quel momento.»

(William Congreve)

«Il presente appartiene a loro, ma il futuro a me.»

(Nikola Tesla)

«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

(Einstein)

«Le parole senza le azioni sono prive di significato e di valore. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in fatti. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.»

(Gandhi)

«L'uomo è l'immagine dei suoi pensieri.»

(Gandhi)

«Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi.»

(Voltaire)

«Non conosco me stesso, e che Dio mi aiuti se dovessi mai riuscirci.»

(Goethe)

«Solamente chi è forte è capace di perdonare.»

(Gandhi)

«La vera moralità consiste non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente.»

(Gandhi)

«Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere.»

(Gandhi)

«Odia il peccato e non il peccatore.»

(Bibbia)

«Questo libro l'avevo incominciato con il titolo "Sulla vita e sulla morte", ma quando l'ho terminato, ho cancellato le parole "e sulla morte", perché ho compreso che non esisteva più.»

(Tolstoj)

«L'uomo ama, non perché sia suo interesse amar questo o quello, ma perché l'amore è l'essenza dell'anima sua; perché non può non amare.»

(Tolstoj)

«Per un momento le bugie diventano verità.»

(Dostoevskij)

«Non è che io non accetti Iddio, Alesa, è soltanto che in tutta umiltà Gli restituisco il biglietto.»

(Dostoevskij)

«Chiunque voglia sinceramente la verità è sempre spaventosamente forte.»

(Dostoevskij)

«Quando ogni uomo avrà raggiunto la felicità, il tempo non ci sarà più.»

(Dostoevskij)

«Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto.»

(Hikmet)

«Il prossimo che uccideranno probabilmente sarò io, ma va bene così, ho cercato e spero di essere riuscito a far felice la mia gente.»

(Torrijos)

«Non è la materia che genera il pensiero, è il pensiero che genera la materia.»

(Giordano Bruno)

«La parola "segretezza" è ripugnante in una società libera e aperta»

(Kennedy)

«Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo... l'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.»

(Giordano Bruno)

«Se un dio ha fatto questo mondo, io non vorrei essere quel dio, perché il dolore del mondo mi strazierebbe il cuore.»

(Schopenhauer)

«L'universo è tutto centro e tutto circonferenza.»

(Giordano Bruno)

«Non più la luna è cielo a noi, che noi a la luna.»

(Giordano Bruno)

«Alla fine dipendiamo dalle creature che abbiamo noi stessi prodotto.»

(Montesquieu)

«È assai sorprendente che le ricchezze degli uomini di Chiesa si siano originate dai principî di povertà.»

(Montesquieu)

«È stato detto molto bene che se i triangoli facessero un Dio, gli darebbero tre lati.»

(Montesquieu)

«La legge cammina con le gambe degli uomini.»

(Lorenzo Fascione)

«Meno si ha da riflettere, più si parla.»

(Montesquieu)

«Mi considererei il più fortunato dei mortali se riuscissi a guarire gli uomini dai loro pregiudizi. Pregiudizio io chiamo non già il fatto di ignorare certe cose, ma di ignorare se stessi.»

(Montesquieu)

«Le leggi inutili indeboliscono quelle necessarie.»

(Montesquieu)

«Niente è più importante che poter osservare le fonti dell'invenzione, che sono, a mio parere, più interessanti delle invenzioni stesse.»

(Leibniz)

«Trascendere le limitazioni umane e padroneggiare l'universo.»

(Archimede)

«Il numero immaginario è un bello e meraviglioso espediente dello spirito divino, quasi un anfibio tra l'essere e il non-essere.»

(Leibniz)

«Dietro ogni problema c'è un'opportunità.»

(Galilei)

«Nelle mie scoperte scientifiche ho appreso più col concorso della divina grazia che con i telescopi.»

(Galilei)

«Non ho mai incontrato un uomo così ignorante dal quale non abbia potuto imparare qualcosa.»

(Galilei)

«Che cosa è un libro di filosofia? Troppe volte è l'abito di lusso che copre la povertà del cuore.»

(Ambrogio Bazzero)

«Filosofia, dammi se non il sorriso, l'indifferenza almeno del saggio. Menti, ma consolami.»

(Carlo Dossi)

«Un buon viaggiatore è colui che non sa dove sta andando.»

(Lin Yutang)

«La filosofia non respinge né preferisce nessuno: splende a tutti.»

(Seneca)

«Primo: vivere. Dopo: filosofare.»

(Aristotele)

«Bisogna non fare finta di filosofare, ma filosofare sul serio; perché non abbiamo bisogno dell'apparenza di salute, ma di vera salute.»

(Epicuro)

«L'uomo è difficile da scoprire, ed egli è per se stesso la più difficile delle scoperte.»

(Nietzsche)

«Le convinzioni sono nemiche della verità più pericolose delle menzogne.»

(Nietzsche)

«Si considera la cosa non spiegata e oscura più importante di quella spiegata e chiara.»

(Nietzsche)

«La fede nella verità comincia con il dubbio in tutte le «verità» credute sino a quel momento.»

(Nietzsche)

«Fa parte dell'umanità di un maestro, mettere in guardia i propri discepoli contro se stesso.»

(Nietzsche)

«Quanto più in alto ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a coloro che non possono volare.»

(Nietzsche)

«Si odono soltanto le domande a cui siamo in grado di rispondere.»

(Nietzsche)

«Io amo colui che si vergogna quando il dado cade in modo favorevole a lui, e si chiede: 'Sono forse un baro?' giacché egli vuole andare a fondo.»

(Nietzsche)

«Così mi disse una volta il diavolo: "Anche Dio ha il suo inferno: è il suo amore per gli uomini."»

(Nietzsche)

«Ma a che parlo, quando nessuno ha i miei orecchi!»

(Nietzsche)

«Non ogni parola si addice ad ogni bocca.»

(Nietzsche)

«Come ci si può fidare del genere umano quando hanno dovuto inventare le toilette autogenizzanti perchè non tiriamo nemmeno la catena?»

(Woody Allen)

«Gli uomini di genio sono incapaci di studiare in gioventù perchè sentono inconsciamente che bisogna imparare tutto in modo diverso da come lo impara la massa.»

(Lev Tolstoj)

«Abbiamo costruito un sistema che ci persuade a spendere soldi che non abbiamo in cose di cui non abbiamo bisogno per creare impressioni che non dureranno in persone che non ci interessano.»

(Gauvreay)

«Non vi è certezza maggiore di squilibrio mentale che fare sempre la stessa cosa sperando che il risultato cambi.»

(Albert Einstein)

«Ognuno è genio, ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.»

(Albert Einstein)

«L'uomo ha inventato la bomba atomica, ma nessun topo costruirebbe una trappola per topi.»

(Albert Einstein)

«L'esperienza è l'insegnate più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti insegna la lezione.»

(Oscar Wilde)

«Alla fine ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici.»

(Martin Luther King)

«Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.»

(Bertrand Russell)

«Voler essere qualcun altro è uno spreco per la persona che sei.»

(Kurt Cobain)

«Non mi fido molto delle statistiche, perchè un uomo con la testa nel forno ed i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media.»

(Charles Bukowski)

«Chi lotta contro i mostri deve fare attenzione a non diventare lui stesso un mostro. E se tu riguarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te.»

(Nietzsche)

«Chi esulta anche sul rogo, non trionfa sul dolore ma sul fatto di non sentir dolore là dove se lo aspettava.»

(Nietzsche)

«Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male.»

(Nietzsche)

«È terribile morire di sete nel mare. Dovete proprio mettere tanto sale nelle vostre verità, così che non possa più spegnere la sete?»

(Nietzsche)

«La volontà di superare una passione è alla fine soltanto la volontà di cominciare un'altra o più altre passioni.»

(Nietzsche)

«Ci vuole più coraggio e forza di carattere per fermarsi o addirittura per volgersi indietro che per andare avanti.»

(Nietzsche)

«Che cosa rende filosofi? Il coraggio di non serbare alcuna domanda nel cuore.»

(Schopenhauer)

«Che i vermi roderanno il mio corpo è un pensiero che posso sopportare; ma che i professori di filosofia rodano la mia filosofia, è un'idea che mi fa venire i brividi.»

(Schopenhauer)

«Non v'è dubbio che la vita non ci sia stata data perché ne godiamo, ma per vincerla, per superarla.»

(Schopenhauer)

«Predicare la morale è facile, il difficile è fondarla.»

(Schopenhauer)

«Se la nostra vita fosse senza fine e senza dolore, a nessuno forse verrebbe in mente di domandarsi perché il mondo esista e perché sia fatto proprio così, ma tutto ciò sarebbe ovvio.»

(Schopenhauer)

«Dei beni ai quali non è mai venuto in mente a un uomo di aspirare, egli non sente la mancanza.»

(Schopenhauer)

«Il mondo è solo una mia rappresentazione.»

(Schopenhauer)

«Se non c'è uno specchio, non vuol dire che non hai un volto.»

(Osho)

«Fa' di ogni passo una tua scelta. Crea te stesso e assumitene l'intera responsabilità.»

(Osho)

«Quando voi non siete, il Divino si manifesta. Quando voi siete, il Divino è assente.»

(Osho)

«È più importante impedire ad un animale di soffrire, piuttosto che restare seduti a contemplare i mali dell'universo pregando in compagnia dei sacerdoti.»

(Buddha)

«Non credere a nulla, non importa dove l'hai letta o chi l'ha detto, neppure se l'ho detto io, a meno che non sia affine alla tua ragione e al tuo buon senso. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile.»

(Buddha)

«Chi non ha ferite sulla mano può toccare il veleno: il veleno non penetra dove non esiste ferita.»

(Buddha)

«Non c'è strada che porti alla felicità: la felicità è la strada.»

(Buddha)

«Pochi sono fra gli uomini quegli esseri che toccano l'altra sponda: tutta questa altra gente, invece, corre su e giù per la spiaggia.»

(Buddha)

«Tutto ciò che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato.»

(Buddha)

«È contro le leggi di natura che pochi uomini rigurgitino del superfluo mentre le moltitudini affamate mancano del necessario.»

(Rousseau)

«Anche i pensieri talvolta cadono immaturi dall'albero.»

(Wittgenstein)

«In arte è difficile dire qualcosa che sia altrettanto buono del non dire niente.»

(Wittgenstein)

«Se gli animali potessero parlare, noi non potremmo capirli.»

(Wittgenstein)

«Il diavolo ha reso tali servizi alla Chiesa, che io mi meraviglio com'esso non sia ancor stato canonizzato per santo.»

(Carlo Dossi)

«Quanto sa, gl'impedisce di sapere quanto dovrebbe.»

(Carlo Dossi)

«Come tutti i fiumi, tutte le piogge e le sorgenti curative non alterano il sapore del mare, né l'attenuano, così l'impeto delle avversità non fiacca l'animo dell'uomo forte.»

(Seneca)

«C'è una grande differenza tra il non volere e il non saper peccare.»

(Seneca)

«La vera felicità è non aver bisogno di felicità.»

(Seneca)

«Molte cose, non perché sono difficili non osiamo farle, ma perché non osiamo farle sono difficili.»

(Seneca)

«È l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi.»

(Seneca)

«La verità non muore mai.»

(Seneca)

«Non credere che si possa diventare felici procurando l'infelicità altrui.»

(Seneca)

«Perché ti stupisci se viaggiare non ti serve? Ti perseguitano i medesimi motivi che ti hanno fatto fuggire.»

(Seneca)

«Non ha importanza che cosa guardi, ma come guardi.»

(Seneca)

«Un grande pilota sa navigare anche con la vela rotta.»

(Seneca)

«A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada.»

(Winston Churchill)

«La verità non sembra mai vera.»

(Georges Simenon)

«La verità si ritrova sempre nella semplicità, mai nella confusione.»

(Isaac Newton)

«Una verità detta con cattiva intenzione, batte tutte le bugie che si possono inventare.»

(William Blake)

«Una volta che si è tolta la verità all'uomo, è pura illusione pretendere di renderlo libero. Verità e libertà, infatti, o si coniugano insieme o insieme miseramente periscono.»

(Papa Giovanni Paolo II)

«Sopra tutte le cose è situata la verità.»

(Giordano Bruno)

«Falso è il vanto di chi pretende di possedere, all'infuori della ragione, un altro spirito che gli dia la certezza della verità.»

(Spinoza)

«Concedi alla ragione il privilegio di essere l'ultima pietra di paragone della verità.»

(Kant)

«Solo Dio parla bene di Dio.»

(Pascal)

«Corriamo senza curarci del precipizio, dopo aver messo qualcosa davanti a noi per impedircene la vista.»

(Pascal)

«Coloro che dicono che il mondo andrà sempre così come è andato finora [...] contribuiscono a far sì che l'oggetto della loro predizione si avveri.»

(Kant)

«La medicina crea persone malate.»

(Lutero)

«L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano.»

(Pascal)

«La stessa cosa può essere al tempo stesso buona, cattiva o indifferente.»

(Spinoza)

«Nessuno può alienare a favore d'altri il proprio diritto al pensare liberalmente.»

(Spinoza)

«Alcune sconfitte sono più trionfali delle vittorie.»

(Montaigne)

«C'è altrettanta differenza tra noi e noi stessi che tra noi e gli altri.»

(Montaigne)

«L'uomo che teme la sofferenza soffre già di ciò di cui ha paura.»

(Montaigne)

«La calamità dell'uomo, è il creder di sapere.»

(Montaigne)

«La morte è l'ignoranza della vita: quanti uomini morti si aggirano tra i viventi.»

(Pitagora)

«La nuora di Pitagora disse che una donna che va a letto con un uomo dovrebbe riporre la propria modestia assieme alla gonna, ed indossarla di nuovo con la sottoveste.»

(Montaigne)

«Aristippo, quando gli fu ricordato l'affetto che doveva ai propri figli perché erano usciti da lui, si mise a sputare, dicendo che anche quello era pur sempre uscito da lui.»

(Montaigne)

«Gli uomini sono portati a credere soprattutto ciò che meno capiscono.»

(Montaigne)

«Il molto sapere porta l'occasione di più dubitare.»

(Montaigne)

«L'uomo è davvero insensato: non saprebbe fare un pidocchio e fabbrica dèi a dozzine.»

(Montaigne)

«Il dubbio cresce con la conoscenza.»

(Goethe)

«Ciò che non si comprende, nemmeno si possiede.»

(Goethe)

«Amo quelli che desiderano l'impossibile.»

(Goethe)

«Ciascuno vede ciò che si porta nel cuore.»

(Goethe)

«Colui che lungamente medita, non sempre sceglie la cosa migliore.»

(Goethe)

«In realtà si sa solo quando si sa poco.»

(Goethe)

«Una rosa che non si chiamasse rosa avrebbe comunque il suo profumo inconfondibile.»

(Shakespeare)

«Che cos'è il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se voglio spiegarlo a chi me lo chiede, non lo so più.»

(Agostino d'Ippona)

«Ciò non è dio, se dici di averlo compreso. E se lo è, allora non puoi averlo davvero compreso.»

(Agostino d'Ippona)

«Ascolta l'altra parte.»

(Goethe)

«Il tempo degli uomini è eternità ripiegata.»

(Jean Cocteau)

«Non ho tempo per avere fretta.»

(John Wesley)

«Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle.»

(Voltaire)

«Le maggiori difficoltà stanno dove noi non le cerchiamo.»

(Goethe)

«Non possiamo formare le menti dei nostri figli secondo i nostri concetti.»

(Goethe)

«Se tratti una persona come se fosse ciò che potrebbe essere, diventerà ciò che potrebbe essere.»

(Goethe)

«Quello che io sono, tutti lo possono sapere... ma il mio cuore lo possiedo io solo.»

(Goethe)

«Caro mio, a che serve la precauzione? Il pericolo non è dove te l'aspetti.»

(Goethe)

«Solo per quegli uomini che non sanno produrre nulla, non esiste nulla.»

(Goethe)

«Nel processo della conoscenza, il modo più comune di ingannare sé e gli altri è di presupporre qualcosa come noto e di accettarlo come tale.»

(Hegel)

«Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione.»

(Hegel)

«Sono innamorato della natura misteriosa come l'amante dell'amata lontana.»

(Faraday)

«Si abita, con un cuore pieno, un mondo vuoto; e senza aver utilizzato nulla, siamo disillusi da tutto.»

(Chateaubriand)

«La parola è l'ombra dell'azione.»

(Democrito)

«L'uomo superiore è cauto nel parlare e pronto nell'azione.»

(Confucio)

«Non riesco a immaginare come un artista serio possa mai considerarsi soddisfatto del proprio lavoro.»

(Ezra Pound)

«Meno sappiamo, più lunghe sono le nostre spiegazioni.»

(Ezra Pound)

«Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.»

(Laozi)

«Il male conosce il bene, ma il bene non conosce il male.»

(Kafka)

«L'amore non è un problema, come non lo è un veicolo: problematici sono il conducente, i viaggiatori e la strada.»

(Kafka)

«Il destino spesso lo si incontra proprio sulla strada presa per evitarlo.»

(Ernesto Gastaldi)

«Il destino, te ne accorgi che c'è quando guardi indietro, mai quando guardi avanti.»

(Giulia Carcasi)

«Quando un'anima nasce in questo paese le vengono gettate delle reti per impedire che fugga. Tu mi parli di religione, lingua e nazionalità: io cercherò di fuggire da quelle reti.»

(Joyce)

«Si può passar sopra a un morso di lupo, ma non a un morso di pecora.»

(Joyce)

«La storia, è un incubo dal quale sto cercando di svegliarmi.»

(Joyce)

«Ama la verità, ma perdona l'errore.»

(Voltaire)

«C'è chi in seconda fila brilla e in prima s'eclissa.»

(Voltaire)

«Ho interrogato la mia ragione; le ho domandato che cosa essa sia: questa domanda l'ha sempre confusa.»

(Voltaire)

«Coloro che riescono a farti credere delle assurdità, possono farti commettere delle atrocità.»

(Voltaire)

«Dio è un commediante che recita per un pubblico troppo spaventato per ridere.»

(Voltaire)

«È meglio correre il rischio di salvare un colpevole piuttosto che condannare un innocente.»

(Voltaire)

«La gente cerca la felicità come un ubriaco cerca casa sua: non riesce a trovarla ma sa che esiste.»

(Voltaire)

«L'arte della medicina consiste nel divertire il paziente mentre la natura cura la malattia.»

(Voltaire)

«Ciò che si fa per amore è sempre al di là del bene e del male.»

(Friedrich Nietzsche)

«Nelle cose che ricordiamo c'è tutta la sostanza di quelli che abbiamo dimenticato.»

(Canetti)

«Zoppica così bene che coloro che le camminano a fianco sembrano storpi.»

(Canetti)

«Se solo avesse letto di più, non saprebbe veramente nulla.»

(Canetti)

«Nulla l'uomo teme di più che essere toccato dall'ignoto.»

(Canetti)

«L'uomo è una macchina perfetta che ancora non sa come funziona.»

(A.Bertoli)

«Perché vuoi sempre spiegare? Forse c'è molto di più alla superficie.»

(Canetti)

«Leggendo i grandi autori di aforismi si ha l'impressione che si conoscano tutti bene fra loro.»

(Canetti)

«Una cosa non è necessariamente vera perché un uomo è morto per realizzarla.»

(Wilde)

«Non credo ai miracoli. Ne ho visti fin troppi.»

(Wilde)

«L'amore è un dio in mezzo a tanti miti.»

(A.Bertoli)

«Vivere è una cosa troppo importante per poterne parlare seriamente.»

(Wilde)

«È più doloroso separarsi da chi si conosce da troppo poco tempo.»

(Wilde)

«Amo parlare del nulla. È la sola cosa di cui so tutto.»

(Wilde)

«Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare.»

(Arthur Conan Doyle)

«Non è sufficiente possedere una buona mente. L'importante è saperla usare nel modo giusto.»

(Cartesio)

«L'unica scusa che potrebbe avere Dio è che non esiste.»

(Stendhal)

«Non mi sono mai abituato all'esistenza di Dio.»

(André Frossard)

«E' bello conquistare e possedere la verità; ma non è giusto adoperarla contro gli altri come un bastone.»

(Anonimo)

«Spero che i posteri mi giudicheranno con benevolenza, non solo per le cose che ho spiegato, ma anche per quelle che ho intenzionalmente omesso, così da lasciare ad altri il piacere della scoperta.»

(Cartesio)

La natura della pioggia è sempre la stessa, eppure fa nascere spine nel pantano e fiori in un giardino. Proverbio arabo

Una mela non cade mai troppo lontano dal suo albero. Proverbio arabo

Una goccia di catrame rovina una botte di miele. Proverbio russo

Siamo viandanti e andiamo per la stessa strada: saremmo stupidi, se non ci aiutassimo. Proverbio cileno

Quando i pesci piangono, nessuno vede le loro lacrime. Proverbio di Sierra Leone

Per chi è affamato, il pane cuoce sempre lentamente. Proverbio afghano

Non si insegna a nuotare al pesce. Proverbio africano

Non si deve chiedere al sale di essere dolce. Proverbio africano

Le rane nel pozzo ignorano l'oceano. Giappone

L'acqua che non devi bere, lasciala scorrere. Colombia