Utba ibn Rabi'a

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

ʿUtba ibn Rabīʿa (arabo: عتبة بن ربيعة‎) fu un avversario meccano di Maometto, appartenente al clan dei Banu 'Abd Shams (ovvero omayyade).

Il padre di ʿUtba era Rabi'a ibn Abd Shams. La figlia di ʿUtba, Hind bint Utba, andò sposa ad Abu Sufyan ibn Harb, importante leader meccano e appartenente egli stesso al medesimo clan della moglie.
ʿUtba ebbe due figli: Abu Hudhayfa ibn Utba e al-Walid ibn Utba.

ʿUtba ibn Rabīʿa fu ucciso nella battaglia di Badr, come narrato nella raccolta di hadith (Sunan di Abu Dawud al-Sijistani). In essa Ali ibn Abi Talib si afferma dicesse:

« (Nella battaglia di Badr) ʿUtba ibn Rabīʿa avanzò, seguito da suo figlio e da suo fratello Shayba e gridò: «Chi vuole affrontarmi a singolar tenzone?». Alcuni giovani Ansar accolsero la sfida. Egli chiese: «Chi siete voialtri?». Essi glielo dissero. Egli riprese: «Non vogliamo voi; noi infatti vogliamo solo nostro cugino». Muhammad disse: «Vai Hamza! Vai ʿAlī! Vai ʿUbayda!». Hamza si parò di fronte a ʿUtba e io andai contro Shayba. Dopo che tra ʿUbayda e al-Walīd si scambiarono due colpi di freccia, essi si ferirono reciprocamente in modo serio, così che noi ci girammo contro al-Walīd e lo uccidemmo, e portammo via ʿUbayda. »

ʿUtba cadde ucciso da Hamza e sarà per questo che, sul corpo dell'uccisore del padre, la figlia Hind si prenderà la sua macabra vendetta al termine della battaglia di Uhud.

Collegamenti esterni e Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Abū Dāwūd, Libro 14, n° 2659

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]