Uroflussometria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

L'uroflussometria è un esame del flusso urinario utilizzato per valutare la presenza di una ostruzione dell'uretra e la continenza della vescica urinaria[1][2].

L'esame permette di valutare un flusso massimo e un flusso medio e calcola automaticamente la possibilità che vi sia un'ostruzione; tuttavia la presenza di un flusso normale non la può escludere[2].

Il volume da valutare dev'essere di almeno 150 mL e deve essere raccolto nella posizione usuale in cui il paziente urina[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina