Urla nel silenzio - Il caso Pescia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Urla nel silenzio - Il caso Pescia
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 2013
Genere drammatico
Regia Giorgio Gorgi
Produttore GR Produzioni
Produttore esecutivo Associazione Andrea Pescia Onlus
Musiche Massimo Favarin - Claudio Ombrellari
Interpreti e personaggi

Urla nel silenzio - Il caso Pescia è un film drammatico del 2013 diretto da Giorgio Gorgi e liberamente tratto dal libro omonimo di Bruno Pescia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il padovano Andrea Pescia viene ucciso in seguito ad una rapina a Fortaleza, in Brasile, nel 2006. Il ragazzo ha 31 anni e un figlio piccolissimo, Andrè Junior, che in seguito giunge in Italia con la sua mamma, compagna di Andrea, Samia. Il giovanissimo assassino Erè, arrestato dopo una complessa azione di polizia, viene condannato a 15 anni da un tribunale brasiliano nel 2007 ma nel 2013 in seguito ad un primo permesso di lavoro esterno riesce a fuggire, mai ripreso al Febbraio 2017.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nessun attore è un professionista e il regista Giorgio Gorgi è alla sua prima esperienza con un lungometraggio. La lavorazione è durata due anni per difficoltà legate agli impegni lavorativi degli attori stessi e la particolarità è che molti protagonisti del film sono stati protagonisti diretti della vicenda. Questo rende il film unico. Il costo finale del film è stato di 7 mila euro.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È stato distribuito nel 2013 a livello nazionale nella catena The Space Cinema[1]. La Prima è avvenuta a Limena (Padova), con buon successo e oltre 1.600 spettatori. Nel 2014 è passato in visione su 45 televisioni private di 15 regioni, dove tuttora (2017) è visibile. Il film sostiene in maniera importante la Onlus e la Escola nata nel 2009 per aiutare i Bimbi poverissimi della Favela Garibaldi. La Escola di Andrea aiuta oltre 250 piccoli della vicina favela (febbraio 2017).

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

L'incasso al 2016 è di oltre 50 mila euro. Tutti gli introiti vengono distribuiti alla Onlus Andrea Pescia nata nel 2016 che, con una scuola, aiuta oltre 250 bimbi di favela. L'Escola Andrea Pescia è nata nel 2009 nella stessa Fortaleza, e lì continua la sua attività volta a salvare più bambini possibile dai pericoli della Favela Garibaldi, una delle 500 di Fortaleza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Urla nel silenzio - Il caso Pescia, su www.urlanelsilenzio.it. URL consultato il 25 gennaio 2017.
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]