Uretra membranosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uretra membranosa
Gray1142.png
L'uretra maschile aperta sulla sua superficie anteriore (superiore). (Parte membranosa in alto a destra).
Prostatic urethra.svg
Dissezione della prostata che mostra le porzioni prostatiche e membranose dell'uretra (non indicate)
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1235
Nome latinoPars intermedia urethrae masculinae,
pars membranacea urethrae masculinae

L'uretra membranosa è la parte intermedia dell'uretra maschile, e la più breve, meno dilatabile e, con l'eccezione solo dell'orifizio esterno, la parte più stretta del canale. Si estende verso il basso e in avanti, con una leggera concavità anteriore, tra l'apice della prostata e il bulbo dell'uretra, perforando il diaframma urogenitale circa 2,5 cm sotto e dietro la sinfisi pubica. La porzione posteriore del bulbo uretrale si trova nwlla parte opposta alla fascia inferiore del diaframma urogenitale, ma la sua porzione superiore diverge da questa fascia in maniera sostanziale: la parete anteriore dell'uretra membranosa è quindi prolungata per un breve tratto di fronte al diaframma urogenitale; misura circa 2 cm in lunghezza, mentre la parete posteriore che si trova tra le due fasce del diaframma è lunga solo 1.25 cm. La porzione membranosa dell'uretra è completamente circondata dalle fibre dello sfintere uretrale. Di fronte ad esso la vena dorsale profonda del pene entra nella pelvi tra il legamento trasverso del bacino e il legamento arcuato; su entrambi i lati vicino alla sua terminazione ci sono le ghiandole di Cowper.

Immagini aggiuntive[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Questo articolo contiene un estratto della ventesima edizione del testo di pubblico dominio Anatomia del Gray (1918).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]