Urago Mella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Urago Mella
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Brescia-Stemma.png Brescia
ComuneBrescia-Stemma.png Brescia
Territorio
Coordinate45°33′49″N 10°11′56″E / 45.563611°N 10.198889°E45.563611; 10.198889 (Urago Mella)Coordinate: 45°33′49″N 10°11′56″E / 45.563611°N 10.198889°E45.563611; 10.198889 (Urago Mella)
Altitudine150 m s.l.m.
Abitanti10 000[1]
Altre informazioni
Cod. postale25127
Prefisso030
Fuso orarioUTC+1
PatronoBeppe Volpi e Pinì
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Urago Mella
Urago Mella

Il quartiere di Urago Mella si trova nella Circoscrizione Ovest della città di Brescia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere cartograficamente si divideva in più zone data l'elevata estensione e densità abitativa. Al suo interno infatti si trovavano vari sotto-quartieri come Pendolina, posto nella parte settentrionale, o come il quartiere Cesare Abba, che ne delimita invece la parte sud-occidentale.
Con la nascita del quartiere Chiusure, Urago si vede assegnare solo la parte settentrionale del proprio territorio.

Urago Mella prende il nome dal fiume che ne delimita il fianco orientale, appunto il Mella, e lo separa dai quartieri di San Bartolomeo e Sant'Eustacchio, mentre a nord confina con i territori extra comunali di Collebeato. A sud confina con il quartiere Chiusure, che prende il nome dall'omonima via cittadina, mentre il colle Sant'Anna è il confine naturale ad occidente con il quartiere Villaggio Badia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Urago Mella era ai tempi dell'antica Roma conosciuto per essere un guado sul fiume Mella, da qui sembra proprio derivare il nome: "davanti al fiume".[2] È accertato il fatto che Re Desiderio, Re d'Italia dal 756 al 774, vi stabilì la propria dimora quando passava per la città[2].

Alla fine del XVIII secolo il borgo conteneva 200 persone ed era inserito nella quadra di Nave, fino alla definitiva annessione a Brescia nel 1805[2]. Inserito nel contesto cittadino col passare degli anni, la popolazione residente aumentò sempre di più, grazie anche all'annessione di quartieri contigui e più piccoli come quello di Fiumicello Urago[2] nel 1867.

Il picco dello sviluppo, che sino ad allora era costante, si ha in epoca moderna a partire dagli anni sessanta, grazie anche all'intervento dell'edilizia popolare.

Dal 1924 è presente la banda parrocchiale denominata "Corpo Bandistico Urago Mella"[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (circa)
  2. ^ a b c d La storia di Urago Mella, su uragomella.altervista.org. URL consultato il 18-09-2009 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2009).
  3. ^ Sito web del Corpo Bandistico Urago Mella

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]