Uragano Matthew

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uragano Matthew
Uragano categoria 5  (SSHS)
Matthew si dirige verso le Grandi Antille, 3 ottobre 2016.
Matthew si dirige verso le Grandi Antille, 3 ottobre 2016.
Formazione 28 settembre 2016
Dissipazione 10 ottobre 2016
Venti
più veloci
270 km/h (165 mph) (sostenuti 1 minuto)
Pressione minima 934 hPa (mbar)
Vittime 603 (di cui 17 indirette)
Danni $15 miliardi (USD 2016)
Aree colpite Haiti, Cuba, Florida, Carolina del Sud, Carolina del Nord
Stagione stagione degli uragani atlantici 2016

Matthew è stato un violento uragano atlantico formatosi nel 2016, il primo uragano di categoria 5 nel bacino Atlantico dal 2007. Tredicesima tempesta tropicale con nome, quinto uragano e secondo uragano maggiore (di categoria 3 o superiore sulla scala Saffir-Simpson), Matthew portò devastazione e perdite di vite soprattutto ad Haiti, Cuba, Repubblica Dominicana, Bahamas e USA. Ci furono 603 vittime accertate di cui 546 ad Haiti, 47 negli Stati Uniti, 4 a Cuba, 4 nella Repubblica Dominicana, 1 in Colombia e 1 in Saint Vincent e Grenadine[1][2][3]; questo bilancio ha reso Matthew il più mortale uragano nell'Atlantico dall'uragano Stan del 2005 (che fece più di 1600 vittime nel centro America[4]). I danni totali stimati furono di 15 miliardi USD.

Storia della tempesta[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso di Matthew

Formatosi a partire da un'onda tropicale che proveniva dall'Africa, si sviluppò in una tempesta tropicale appena a est delle Piccole Antille il 28 settembre 2016. Divenne un uragano al largo del Venezuela il 29 settembre e qui iniziò un periodo di rapida intensificazione. La velocità dei venti sostenuti più che raddoppiarono nell'arco di 24h, passando da 130 km/h (80 mph) a 270 km/h (165 mph)[5]; Matthew raggiunse così categoria 5 il primo ottobre a 13.4°N - la più bassa latitudine mai registrata per un uragano di categoria 5. Matthew perse di intensità mentre si dirigeva verso nord diretto sulle Grandi Antille, rimandendo di categoria 4 quando fece approdo su Haiti il 4 ottobre e su Cuba il giorno successivo. Matthew perse ulteriormente intensità a seguito dell'interazione con la terra, ma riguadagnò forza mentre si dirigeva verso le Bahamas. L'uragano in seguito corse parallelo alla costa est degli Stati Uniti perdendo pian piano intensità prima di fare l'ultimo approdo l'8 ottobre in Sud Carolina a categoria 1. Si dissipò sopra l'Oceano Atlantico il 9 ottobre 2016.[6][7]

Impatto[modifica | modifica wikitesto]

Haiti[modifica | modifica wikitesto]

Danni provacati da Matthew a Moron, Haiti

L'uragano Matthew fece approdo a catagoria 4 nel sud-est del paese la mattina del 4 ottobre. Almeno 1,1 milioni di persone furono investite da venti di intensità da uragano (>119 km/h; 74 mph). La pioggia accumulata variò dai 510 mm ai 1020 mm (20 in; 40 in) in tutto il sud-est del paese. La marea causata dalla tempesta fu di 3 m (9.8 ft) e interessò 11 municipalità lungo la costa.[8] Secondo la Protezion Civile ci furono 546 vittime, 128 dispersi e 439 feriti. Il governo stimò i danni a 1,9 miliardi USD[9]. La tempesta lasciò 1.4 milioni di persone in stato di necessità e 175.000 persone persero la casa.[10][11][12][13]

Cuba[modifica | modifica wikitesto]

L'uragano colpì maggiormente la provincia di Guantánamo, nell'etremo est del paese. La città di Baracoa fu gravemente danneggiata dai forti venti e dalle marea che distrusse molti edifici. Non furono registrate vittime nella città. Una torre di comunicazione a Majayara crollò, lasciando molte comunità isolate. I danni totali nel paese ammontano a 2,2 miliardi USD, molti dei quali nella provincia di Guantanamo. Ci furono 4 vittime in tutto il paese.[14][15]

Bahamas[modifica | modifica wikitesto]

Matthew passa sopra le Bahamas

L'isola di Grand Bahama fu la più colpita in tutto l'arcipelago. Circa il 95% delle case a Eight Mile Rock e a Helmes Rock furono gravemente danneggiate. I danni da marea colpirono soprattutto la parte ovest dell'isola. La perdita economica fu di 600 milioni di USD. Non ci furono vittime.[16]

U.S.A.[modifica | modifica wikitesto]

La tempesta fece 47 vittime di cui 26 nel Nord Carolina, 12 in Florida, 3 in Georgia, 4 in Sud Carolina e 2 in Virginia. I danni nel paese furono di 10 miliardi USD.[17][18] Al Kennedy Space Center le raffiche di vento raggiunsero i 219 km/h; la struttura subì danni da diversi milioni di dollari.[19]

Ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 marzo 2017 l'Organizzazione meteorologica mondiale annunciò il ritiro del nome Matthew in seguito ai vasti danni causati dal ciclone. Il nome non sarà più usato per i cicloni atlantici e sarà rimpiazzato dal nome Martin nella stagione del 2022.[20]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

http://www.nhc.noaa.gov/graphics_at4.shtml?5-daynl#contents

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.nationnews.com/nationnews/news/87510/dead-st-vincent-matthew-rages
  2. ^ https://apnews.com/f715e5bc945d4db588665aa8f719f3db/haitis-southwest-hunkers-down-night-fury-matthew
  3. ^ https://www.newsghana.com.gh/haiti-cholera-spreads-from-hurricane-mathew-death-toll-reaches-546/
  4. ^ https://revista.drclas.harvard.edu/book/hurricane-stan-and-social-suffering-guatemala
  5. ^ https://webcms.colostate.edu/tropical/media/sites/111/2016/10/matthew.pdf
  6. ^ http://www.nhc.noaa.gov/data/tcr/AL142016_Matthew.pdf
  7. ^ https://weather.com/storms/hurricane-central/matthew-2016/AL142016
  8. ^ https://www.usatoday.com/story/weather/2016/10/03/hurricane-matthew-haiti-jamaica-cuba/91457628/
  9. ^ https://www.humanitarianresponse.info/en/system/files/documents/files/ocha_sitrep_no._9_hurricane_matthew_13_oct_2016.pdf
  10. ^ https://www.accuweather.com/en/features/trend/haiti_hurricane_matthew_flooding_jamaica_cuba/60483851
  11. ^ http://www.jamaicaobserver.com/news/First-taste-of-Hurricane-Matthew-leaves-city-roads-flooded_75947
  12. ^ https://www.cedim.de/download/FDA_matthew_2016_report1_update2.pdf
  13. ^ https://www.newsghana.com.gh/haiti-cholera-spreads-from-hurricane-mathew-death-toll-reaches-546/
  14. ^ https://www.cedim.de/download/FDA_matthew_2016_report1_update2.pdf
  15. ^ http://news.xinhuanet.com/english/2016-11/01/c_135797912.htm
  16. ^ http://www.tribune242.com/news/2016/oct/07/grand-bahama-suffers-significant-damage-matthew-ro/
  17. ^ http://www.journalnow.com/news/state_region/death-toll-from-hurricane-matthew-rises-to-in-nc-gov/article_8d27012a-9c8c-11e6-ba60-939c227630bf.html
  18. ^ https://www.accuweather.com/en/weather-news/hurricane-matthew-to-unleash-dangerous-flooding-damaging-winds-from-florida-to-south-north-carolina/60515144
  19. ^ https://arstechnica.com/science/2016/10/hurricane-matthew-may-strike-the-florida-space-coast-threaten-iconic-nasa-buildings/
  20. ^ http://www.noaa.gov/media-release/world-meteorological-organization-retires-storm-names-matthew-and-otto