Upsilon Librae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Derakrab Borealis A / B
Upsilon Librae
Libra IAU.svg
Classificazione Gigante arancione
Classe spettrale K5III
Distanza dal Sole 224 anni luce
Costellazione Bilancia
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 15h 37m 01,45020s
Declinazione -28° 08′ 06,2926″
Dati fisici
Raggio medio 15[1] / 0,5 R
Temperatura
superficiale
4150 K (media)
Luminosità
Metallicità 66% rispetto al Sole
Dati osservativi
Magnitudine app. +3,58 / 12,00
Magnitudine ass. -0,58 (combinata)[2]
Nomenclature alternative
39 Librae - HD 139063 - HIP 76470 - SAO 183619

Coordinate: Carta celeste 15h 37m 01.4502s, -28° 08′ 06.2926″

Upsilon Librae o Simone (υ Lib / υ Librae) è una stella di magnitudine 3,61 situata nella costellazione della Bilancia, a 224 anni luce dal sistema solare[2]. Occasionalmente è indicata anche con il nome di Derakrab Borealis.

Upsilon Librae, in un lontano futuro, tra poco più di 2,5 milioni di anni, passerà a soli 36 anni luce dal Sole[2], e a quel tempo sarà la stella più brillante del cielo visto dalla Terra, con una magnitudine di -0,36[3].

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Upsilon Librae è una stella binaria la cui componente principale è una gigante arancione di classe K5III, il cui raggio è circa 15 volte quello del Sole. La compagna, con un raggio che è la metà di quello solare[4], è probabilmente una debole nana rossa la cui magnitudine apparente è +10,8[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catalogue of Stellar Diameters (CADARS) (Pasinetti-Fracassini+ 2001) A
  2. ^ a b c d Extended Hipparcos Compilation (XHIP) (Anderson+, 2012)
  3. ^ Nota la distanza e la magnitudine assoluta, la magnitudine apparente è data dalla formula: : , dove è la distanza dell'oggetto espressa in parsec.
  4. ^ Catalogue of Stellar Diameters (CADARS) (Pasinetti-Fracassini+ 2001) B
  5. ^ The Washington Visual Double Star Catalog (Mason+ 2001-2013)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni