Uovo centenario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uovo dei cent'anni
Four century eggs.jpeg
Uova fermentate
Origini
Luogo d'origineCina Cina
RegioneCina
Zona di produzionetutto il territorio
Dettagli
Categoriapiatto unico
Altre informazionino
 

L'uovo dei cent'anni[1][2][3] (in cinese 皮蛋, in pinyin pídàn) è un tradizionale metodo di conservazione delle uova ed è una specialità della cucina cinese.

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Un piatto di uova dei cent'anni

Le uova dei cent'anni devono il loro sapore a un particolare processo di fermentazione. La tradizione prevede che uova di anatra (raramente uova di gallina o di quaglia[4]) siano lasciate per un lasso di tempo di circa cento giorni in un composto di acqua, sale, carbone, e ossido di calcio. Durante questo periodo il guscio viene dissolto dalla soluzione salina, l'albume si trasforma in una massa gelatinosa color ambra, mentre il tuorlo assume una colorazione verde scuro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pidàn, l'uovo dei cento anni
  2. ^ Uovo cent'anni
  3. ^ Blitz di Natale dei Nas: a Milano sequestrate mille "uova cent'anni"
  4. ^ Luis Devin, Come fossili dal cuore tenero, in Ai confini del gusto: Viaggio straordinario fra i cibi più insoliti del pianeta, Marsilio Editori, 2016. URL consultato il 3 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]