Università russa di arti teatrali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Università russa di arti teatrali
Российский Университет театрального искусства - ГИТИС
Gitismoscow.jpg
Ubicazione
StatoRussia Russia
CittàMosca
Dati generali
Fondazione1878
Tipopubblica
Facoltà8
RettoreNatalia Plusnina
Studenti1 500
Dipendenti185
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università russa di arti teatrali (GITIS) è la più grande e antica accademia teatrale della Federazione russa. Fondata il 22 settembre 1878 con la denominazione Scuola musicale shestakovsky, poi chiamata Scuola musicale e d'arte drammatica della Società filarmonica di Mosca nel 1883, elevata allo status di conservatorio nel 1886 e nota come Istituto Lunacharsky per le arti teatrali dal 1934 al 1991.

Ha sede a Mosca.

Corso di studi[modifica | modifica wikitesto]

Il GITIS cura la formazione di varie professioni teatrali (ad esempio attori, registi, danzatori) e contemporaneamente si preoccupa di insegnare una solida cultura umanistica universitaria.

Nel 1991 il GITIS riceve lo status di accademia e l'istituto viene rinominato come Accademia russa di arti teatrali.

A partire dagli anni 1990 la scuola è una solida realtà della formazione teatrale mondiale. Ha instaurato numerose partnership con istituti esteri del Regno Unito (Guildhall School of Music and Drama), della Francia (Conservatorio nazionale d'arte drammatica), dei Paesi Bassi, della Germania (Centro teatrale internazionale di Berlino), di Israele, dell'Italia (Accademia nazionale d'arte drammatica "Silvio D'Amico") e degli Stati Uniti d'America.

Il GITIS è costituito da 8 facoltà. Ad ogni facoltà corrispondono molteplici dipartimenti di specializzazione. Inoltre, esistono 9 dipartimenti interfacoltà volti a completare la formazione degli allievi nelle arti performative e negli studi classici.

Gran parte del corpo docente ha studiato presso lo stesso GITIS.

Allievi celebri[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]