Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Università di lingue straniere di Pechino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Università di lingue straniere di Pechino (北京外国语大学)
Ubicazione
StatoCina Cina
CittàPechino
Dati generali
SoprannomeBeiwai (北外)
Motto团结 紧张 严肃 活泼
Fondazione1941
RettoreChen Yulu
Studenti8 600
Dipendenti1 413
Mappa di localizzazione
Sito web

L'università di lingue straniere di Pechino (北京外国语大学S, Běijīng Wàiguóyǔ DàxuéP; soprannome Beiwai; sigla BFSU dal nome inglese Beijing Foreign Studies University) è una delle migliori[senza fonte] università di lingue straniere e studi internazionali della Repubblica popolare cinese, spesso soprannominata "la culla dei diplomatici".

Il campus[modifica | modifica wikitesto]

Situata nell'area di Weigongcun, a Pechino, la Beiwai è composta da due campus, il campus est ed il campus ovest, divisi dal terzo anello della tangenziale cittadina, il Third Ring Road (Xisanhuan Beilu, 西三环北路). L'area totale dei due campus è di 304.553, dei quali 40.000 è l'area totale dei dormitori degli studenti e 9.997 è quella della biblioteca. Altre strutture all'interno del campus includono laboratori audiovisivi, due mense di diversi piani, campi sportivi, negozi, supermercati ed una palestra con piscina che si sviluppa in diversi piani.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Beiwai si è evoluta dalla Scuola di lingue straniere di Yan'an, basata sull'unità di lingua russa della terza branca del "college militare e politico anti-giapponese del popolo cinese", fondato dal Partito Comunista Cinese durante l'invasione giapponese. La BFSU in passato si è gloriata di avere contatti con il Comitato centrale del Partito Comunista Cinese e con i leader principali del governo cinese (nomi quali Mao Zedong e Zhou Enlai). Affiliata al Ministero degli affari esteri della Repubblica popolare cinese fin dalla sua fondazione negli anni ottanta, la BFSU è attualmente un'università chiave che dipende dal Ministero dell'istruzione cinese, oltre la principale base cinese di offerta d'istruzione per le lingue straniere.

La BFSU si è qualificata nel primo round della competizione per partecipare al Progetto 211, un programma di sviluppo dell'istruzione universitaria in Cina lanciato dal Ministero dell'istruzione nel 1996.

Circa 115 membri del corpo insegnante sono riconosciuti dallo Stato per le loro prestazioni accademiche, e ricevono per questo sussidi statali.

Scuole e dipartimenti[modifica | modifica wikitesto]

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

La palestra della Beiwai

Dipartimenti[modifica | modifica wikitesto]

Studenti internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Secondo un'intervista del quotidiano Global Times, gli studenti internazionali che hanno frequentato o frequentano corsi alla Beiwai si sono detti altamente soddisfatti dei programmi di lingua cinese. L'articolo riporta, inoltre, che le strutture sono all'avanguardia ed il corpo insegnante è zelante nel lavoro[1][2].

Corpo insegnante, amministratori ed alunni insigni[modifica | modifica wikitesto]

Corpo insegnante[modifica | modifica wikitesto]

  • Xu Guozhang 许国璋 – Educatore insigne
  • Chen Lin 陈琳 – Educatrice insigne
  • He Qixin 何其莘 – coautore del libro di testo New Concept English
  • He Jiong 何炅 – conduttore televisivo

Amministratori[modifica | modifica wikitesto]

Alunni[modifica | modifica wikitesto]

Scrittori[modifica | modifica wikitesto]

Accademici[modifica | modifica wikitesto]

In politica[modifica | modifica wikitesto]

  • Li Guixian 李贵鲜 – cancelliere di Stato
  • Li Zhaoxing 李肇星 – ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese
  • Zhou Nan 周南 – vice ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese
  • Zhang Hanzhi 章含之 – vice ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese
  • Fu Ying 傅莹 – vice ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese
  • Zhang Deguang 张德广 – vice ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese
  • Wu Dawei 武大伟 – vice ministro degli esteri della Repubblica Popolare Cinese

In commercio e comunicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Cooperazioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Istituti Confucio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 39°57′15″N 116°18′15″E / 39.954167°N 116.304167°E39.954167; 116.304167

Controllo di autoritàVIAF (EN158726549 · ISNI (EN0000 0001 1457 2745 · GND (DE516139-3 · BNF (FRcb16737042f (data)