Università di York

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Università di York
University of York coat of arms.svg
Goodricke College reception - geograph.org.uk - 1553930.jpg
Ubicazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
CittàYork
Dati generali
MottoIn limine sapientiae
Fondazione1963
TipoPubblica
Studenti15 265 (2009-2010) [1]
Dipendenti3 091
Coloriblu scuro e verde scuro
AffiliazioniGruppo Russell
EUA
N8 Research Partnership
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università di York (in inglese University of York) è un'università presente nella città di York. Fondata nel 1963, comprende più di trenta dipartimenti e centri di ricerca nelle aree delle discipline umanistiche, scientifiche e dell'ingegneria. Nonostante la recente fondazione, l'Università di York ha acquisito rapidamente una forte reputazione a livello nazionale e internazionale. York è stata nominata l'ottava migliore università con meno di cinquant'anni del mondo, e la prima nel Regno Unito[2]. Insieme alla London School of Economics, York è l'unica università nel Regno Unito ad avere spodestato l'Università di Oxford in alcune classifiche per facoltà, dietro alla Università di Cambridge. L'università si posizione tra le prime 10 del paese, le prime 20 in Europa e tra le prime 100 nel mondo, secondo la QS World University Rankings[3]. Più volte insignita del titolo di "Università dell'anno nel Regno Unito", nel 2012 l'Università di York è stata invitata a partecipare al Gruppo Russell in quanto leader a livello internazionale nel campo della ricerca e dell'insegnamento[4].

Il campus si estende su circa 0,82 chilometri quadrati, e incorpora lo York Science Park e il National Science Learning Centre, e alcuni edifici storici nel centro della città di York. Ogni anno circa 41 mila studenti, anche dall'estero, fanno domanda di ammissione all'Università, ma solo una quota ristretta viene accetta[5]. Nel 2012 erano iscritti quasi 15 mila studenti, di cui circa 3.500 postgraduate[6]. Ogni studente è assegnato a uno degli otto college dell'Università di York, analogamente a quanto avviene presso le Università di Oxford, Cambridge, e Durham[7].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Heslington Hall, nei pressi di York

La prima istanza di fondazione di una Università a York venne presentata a Giacomo I d'Inghilterra nel 1617. Un successivo tentativo di istituzione di un centro universitario a York risale al 1903, quando venne proposta la costituzione della Victoria University of Yorkshire[8].

L'università venne aperta nel 1963 con l'ammissione del primo corpo di 200 studenti e le strutture erano incentrate sull'edificio storico King's Manor nel centro di York e Heslington Hall nel villaggio di Heslington appena fuori città. L'anno successivo, inizia la costruzione del campus a Heslington che ora rappresenta il centro dell'attività didattica e di ricerca dell'Università.

Il carattere dell'università è stato fin dall'inizio quello di fornire una istruzione di alta qualità al di fuori delle tradizionali università di Oxford, Cambridge, e Durham, coniugando alcuni aspetti tradizionali, come la presenza di college e l'istruzione attraverso il sistema tutoriale e seminariale, tipico di Oxford e Cambridge, con una struttura con le caratteristiche del campus americano. Gli studenti sono stati subito coinvolti nella governance dell'università a tutti i livelli; sistema che permane ancora oggi e che è stato adottato anche da altre università[9]

Campus[modifica | modifica wikitesto]

Heslington West campus[modifica | modifica wikitesto]

Central Hall

I lavori per la costruzione del campus universitario iniziarono nel 1964 nei pressi di Heslington. Nel campus sono stati costruiti laghi artificiali e colline sulla base del progetto dell'architetto Andrew Derbyshire. I vari edifici, college e dipartimenti sono collegati da sentieri coperti e ponti.

Il centro del campus è Central Hall, un auditorium usato per concerti, rappresentazioni teatrali ed esami di fine anno. Central Hall ha ospitato concerti di The Wailers, George Melly, Soft Machine, Pink Floyd, and Paul McCartney. Dopo un danneggiamento nel 1985 durante un concerto pop, l'auditorium non è stato più autorizzato a ospitare concerti di musica pop. Central Hall viene ora utilizzato prevalentemente per concerti di musica classica, anche se vi sono state eccezioni. Concerti possono essere tenuti anche nell'auditorium del dipartimento di musica.

Il lago artificiale Scullion

Il lago del campus, Scullion's Lake è divenuto l'habitat di una vasta popolazione di anatidi selvatici, tra cui oche selvatiche, oche canadesi, oche facciabianca, oche delle nevi, folaghe, gallinelle, nonché varie specie di anatre. Vi è anche una crescente popolazione di cigni e cigni neri e svassi maggiori, diventando un santuario protetto per gli uccelli. Su base stagionale e con apposita licenza ne è permessa la pesca.

Vi è anche una discreta presenza di conigli.

Il campus ha numerose strutture sportive sia all'aperto, sia al coperto.

King's Manor[modifica | modifica wikitesto]

Posta al centro della città di York, a circa tre chilometri dal campus, King's Manor ospita i dipartimenti di Archeologia, Studi medioevali e studi sul XVIII secolo.

College[modifica | modifica wikitesto]

L'Università di York condivide con Oxford, Cambridge, e Durham il sistema basato sulla vita collegiale. Ci sono otto college dell'Università di York, e ogni studente deve essere membro di uno. Tutti i college hanno lo stesso status, ma ognuno ha un proprio regolamento. Il college è gestito da una commissione eletta dai docenti e dagli studenti e viene presieduto da un Provost. I college sono composti da studenti undergraduate e postgraduate, nonché docenti, in modo da rappresentare tutte le discipline.

In ordine cronologico di costruzione i nove college sono:

Nome Anno di fondazione Sito web In onore di
Derwent College 1965 Website Il fiume Derwent nello Yorkshire
Langwith College 1965 Website
JCRC Website
Langwith Common
Vanbrugh College 1968 Website
JCRC Website
John Vanbrugh
Alcuin College 1969 Website Alcuino di York
Goodricke College 1968 Website
JCRC Website
l'astronomo John Goodricke
Wentworth College 1972 Website Thomas Wentworth, I conte di Strafford
James College 1990 Website Lord James of Rusholme
Halifax College 2002 Website
HCSA Website
Edward Wood, I conte di Halifax
Constantine College 2014 Website Imperatore Costantino

Accanto ai college, vi sono residenze universitarie fuori dal campus, tra cui Constantine House, 54 Walmgate e Fairfax House.

Heslington East campus[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 l'università ha pianificato l'espansione del campus per ospitare altri 5 mila studenti[10][11] e nuovi dipartimenti come quello di legge e di odontoiatria[12].

Fino al 2003 i piani di espansione dell'università erano stati sottoposti alle restrizioni urbanistiche della città di York che imponeva il limite massimo del 20% di area del capus su cui era possibile costruire edifici.

Nel 2003, i piani di espansione prevedevano una estensione del campus di 117 ettari, che avrebbe assunto il nome di Heslington East, a immagine dell'esistente campus Heslington West. Dopo un processo di consultazione pubblica durato circa 3 anni, il piano ha ricevuto il via libera nel maggio 2007 per il progetto di espansione di circa mezzo miliardo di sterline.[13]

Il campus orientale è stato inaugurato il 29 aprile 2010 dal principe Andrea, duca di York[14], divenendo operativo il successivo ottobre con il trasferimento di diversi dipartimenti.

Profilo accademico[modifica | modifica wikitesto]

I criteri di selezione per l'ammissione all'università son competitivi. Secondo i dati degli studenti ammessi a York, il punteggio UCAS medio è di 450 punti[15]. Il voto A nelle materie avanzate, A-level, sono equivalenti a 120 punti, mentre una A nelle materie meno avanzate, dà 60 punti secondo il sistema UCAS. Pertanto, lo studente ammesso a York in media deve ottenere A in almeno 4 materie a livello avanzato. York, insieme a poche altre università britanniche, richiede il voto A* in alcune specifiche materie per l'accesso ad alcuni corsi di laurea[16]. A seconda della Facoltà, il voto minimo di maturità per uno studente italiano si colloca tra 80/100 e 90/100 a seconda dell'anno e del livello di domande pervenute[17]. Il soddisfacimento del voto minimo, tuttavia, non è sufficiente per l'ammissione, in quanto vengono presi in considerazione, inoltre, le materie sostenute nel corso degli studi, le attività extra-curriculari, il tema di presentazione dello studente, il livello di conoscenza della lingua inglese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145108120 · ISNI (EN0000 0004 1936 9668 · BNF (FRcb12131051c (data)