Università di Akureyri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Università di Akureyri
(Háskólinn á Akureyri)
University of Akureyri logo.png
Íslandsklukkan við Sólborg.jpeg
Ubicazione
StatoIslanda Islanda
CittàAkureyri
Dati generali
SoprannomeHA
Fondazione5 settembre 1987
Tipopubblica
RettoreStefán B. Sigurðsson
Studenti1 400 circa (agosto 2 007)
Dipendenti300 circa (agosto 2 007)
ColoriRosso
AffiliazioniEUA
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università di Akureyri ((IS) Háskólinn á Akureyri) è un'università pubblica islandese, con sede ad Akureyri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1987, l'Università era in origine costituita da due sole facoltà (‘'Health Sciences'’ e ‘'Management'’), con appena 31 studenti. In pochi anni ha avuto un rilevante sviluppo sotto il profilo dell'offerta formativa, del numero degli studenti e dei docenti.[1]

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

  • School of Health Sciences[2]
  • Nursing
  • Occupational Therapy
  • Dipl./MSc in Health Sciences
  • School of Business and Science[3]
  • Natural Resource Sciences
  • Business Administration
  • Master's Degree level
  • School of Humanities and Social Sciences[4]
  • Faculty of Social Sciences
  • Faculty of EducationModern Studies
  • Faculty of Law

Oltre ai corsi in islandese, numerosi corsi sono in lingua inglese.[5] Esiste un corso di Italiano dal 2001.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ University of Akureyri, The History of UNAK Archiviato il 22 luglio 2012 in Internet Archive.
  2. ^ University of Akureyri
  3. ^ University of Akureyri
  4. ^ University of Akureyri
  5. ^ Copia archiviata, su english.unak.is. URL consultato il 22 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2012).
  6. ^ Maurizio Tani, Per una Storia dei rapporti culturali tra Italia e Islanda, in RiMe - Rivista dell'Istituto di Storia dell'Europa Mediterranea, n. 7, dicembre 2011, p. 71[collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158545251 · ISNI (EN0000 0004 0643 4918 · LCCN (ENno00038526 · WorldCat Identities (ENlccn-no00038526