Università Telematica Giustino Fortunato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università degli Studi Giustino Fortunato
Logo
Stato Italia Italia
Città Benevento
Soprannome Unifortunato
Fondazione 2006
Tipo non statale
Facoltà Giurisprudenza; Economia
Rettore Augusto Fantozzi
Studenti 623 (a.a. 2014/15) [1]
Sito web www.unifortunato.eu

L'Università degli Studi Giustino Fortunato (Unifortunato) è un'università telematica non statale, che ha avuto il riconoscimento giuridico ministeriale con DM 13 aprile 2006. Ha sede a Benevento in viale Delcogliano 12, ed è intitolata a Giustino Fortunato che fu uno dei più grandi meridionalisti dei primi decenni del Novecento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L’Università è promossa e sostenuta dall’Associazione EFIRO, con sede a Benevento, che ne assicura il perseguimento dei fini istituzionali e provvede ai mezzi necessari per il suo funzionamento. La Efiro è riconducibile all'imprenditore beneventano Angelo Colarusso, già patron di istituti scolastici, di formazione e per il recupero degli esami universitari[2].

Con il decreto di riconoscimento sono stati approvati dal Ministero lo Statuto ed il Regolamento Didattico dell’Università. Secondo quanto previsto dallo Statuto, si è avviata la fase di costituzione degli organi di governo dell’Ateneo, primi tra tutti il Comitato Ordinatore (art. 29 dello Statuto – Disposizioni transitorie) con funzioni di Consiglio di Amministrazione, di Senato Accademico e di Consiglio di Facoltà. A seguito dell’attività proponente e deliberante del Comitato Ordinatore, sono stati costituiti anche gli organi di controllo dell’Università, e precisamente il Nucleo di Valutazione di Ateneo e il Collegio dei Revisori dei Conti[3].

Didattica[modifica | modifica wikitesto]

Dall'anno accademico 2009/2010 sono state introdotte, accanto alle lezioni erogate attraverso la piattaforma e-learning, lezioni frontali da parte dei docenti in tutti gli insegnamenti così da venire incontro alle esigenze degli studenti residenti nelle vicinanze dell'Ateneo, le quali sono registrate e proposte anche nell'LMS (learning management system) per ampliare ed approfondire gli argomenti dei corsi.

Facoltà[modifica | modifica wikitesto]

  • Giurisprudenza
  • Economia

Post laurea[modifica | modifica wikitesto]

L'ateneo prevede, tra la sua offerta formativa per i laureati, master di I e II livello e corsi di perfezionamento.

Presidenti e rettori[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Rettori[modifica | modifica wikitesto]

Sedi[modifica | modifica wikitesto]

L'università ha la sua sede centrale a Benevento ma ha sedi decentrate in altre città:

  • Via Casilina, 233 - Roma

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anagrafe Nazionale Studenti
  2. ^ Interrogazione a risposta in Commissione, 25/03/2011.. La risposta all'interrogazione è stata fornita il 18/12 dello stesso anno dal Sottosegretario all'istruzione: VII Commissione - Martedì 18 dicembre 2007, 28/03/2011.
  3. ^ CNVSU - Verifica dei risultati conseguiti dall’Università telematica Giustino Fortunato al termine del primo triennio di attività, 25/03/2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]