Universal Soldier: Regeneration

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Universal Soldier: Regeneration
Universal Soldier - Regeneration.jpg
Jean-Claude Van Damme in una scena del film
Titolo originale Universal Soldier: Regeneration
Paese di produzione USA
Anno 2009
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione, fantascienza
Regia John Hyams
Sceneggiatura Victor Ostrovsky
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Universal Soldier: Regeneration[1][2][3] è un film del 2009 diretto da John Hyams, terzo capitolo della saga iniziata nel 1992 con I nuovi eroi proseguita nel 1999 con Universal Soldier - The Return. Tuttavia il film è un sequel diretto solo del primo film e ignora completamente gli eventi di Universal Soldier - The Return.

Il film vede protagonisti Jean-Claude Van Damme e Dolph Lundgren che riprenderanno gli stessi ruoli degli altri 2 capitoli.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In questo capitolo viene raccontata la storia di un gruppo di soldati speciali, creati segretamente e solo inizialmente dal governo americano. Il team degli Uni-Soldiers deve affrontare una nuova missione, dove uno di essi, Luc Deveraux, interpretato da Jean-Claude Van Damme, deve disinnescare degli esplosivi pericolosi e riprendere Chernobyl, minacciata da una nuova fuga radioattiva. Oltre a ciò, ha anche il compito di liberare i due figli del primo Ministro presi come ostaggi. In questo caso il protagonista Lux si trova a combattere con un clone del vecchio sergente psicopatico Andrew Scott (Dolph Lundgren), anche lui facente parte del gruppo.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

È uscito nelle sale italiane il 4 giugno 2010.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Universal Soldier: Regeneration, MyMovies. URL consultato il 22-8-2010.
  2. ^ Universal Soldier: Regeneration, Cinematografo.it. URL consultato il 22-8-2010.
  3. ^ Universal Soldier: Regeneration, FilmUP. URL consultato il 22-8-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]