Unità di primo livello di Palermo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le 55 UPL di Palermo

Le unità di primo livello di Palermo sono suddivisioni urbanistiche del territorio comunale del capoluogo siciliano. In totale esistono 55 unità di primo livello.

Il territorio comunale di Palermo è stato ripartito in 55 unità di primo livello dal consiglio comunale cittadino, con delibera n° 420 del 21 dicembre 1976. Nell'occasione, le UPL sono state raggruppate in 25 quartieri; tale ripartizione rimase in vigore fino a quando, con le delibere n° 300 del 6 dicembre 1995 e n° 140 del 9 luglio 1997, il territorio comunale è stato ripartito amministrativamente in otto Circoscrizioni[1].

1
Tribunali o Kalsa
2
Palazzo Reale o Albergaria
3
Monte di Pietà o Seralcadi
4
Castellammare o Loggia
5
Corso dei Mille-Sant'Erasmo
6
Settecannoli
7
Roccella-Acqua dei Corsari
8
Brancaccio-Conte Federico
9
Ciaculli-Croce Verde
10
Oreto-Perez
11
Oreto-Guadagna
12
Falsomiele-Borgo Ulivia
13
Bonagia
14
Chiavelli-Santa Maria di Gesù
15
Villagrazia
16
Montegrappa
17
Santa Rosalia
18
Cuba-Calatafimi
19
Villa Tasca
20
Mezzomonreale
21
Zisa-Ingastone
22
Zisa-Quattrocamere
23
Altarello-Tasca Lanza
24
Boccadifalco-Baida
25
Borgo Vecchio-Principe di Scordia
26
Croci-Ruggero Settimo
27
San Francesco di Paola-Terrasanta
28
Olivuzza
29
Parlatore-Serradifalco
30
Noce
31
Leonardo da Vinci-Di Blasi
32
Malaspina-Leonardo da Vinci
33
Principe di Palagonia
34
Uditore
35
Passo di Rigano
36
Borgo Nuovo
37
San Giovanni Apostolo
38
Cruillas
39
Notarbartolo-Giardino Inglese
40
Villa Sperlinga
41
Vittorio Veneto
42
Marchese di Villabianca-Sampolo
43
Resuttana
44
San Lorenzo
45
Patti-Villaggio Ruffini
46
Pallavicino
47
San Filippo Neri
48
Tommaso Natale-Cardillo
49
Sferracavallo
50
Partanna-Mondello
51
Cantieri
52
Monte Pellegrino
53
Acquasanta
54
Arenella
55
Vergine Maria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panormus 2008, pag. 30 (PDF), su comune.palermo.it. URL consultato il 10-08-2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011). (PDF)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Palermo Portale Palermo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Palermo